Campionato Primavera | Lazio e Chievo in semifinale, battute Torino e Juve | Video

Saranno Lazio e Chievo ad affrontarsi nella prima semifinale del Campionato di Viareggio. Oggi altri due quarti: alle 17 a Città di Castello si affrontano Atalanta e Fiorentina mentre alle 21 a Gubbio il Milan se la vedrà con il Catania.

di antonio

Lazio e Chievo sono le prime due semifinaliste del Campionato Primavera. I capitolini hanno regolato il Torino con un gol di Lombardi nei quarti di finale, mentre il Chievo ha eliminato a sorpresa la Juventus. Oggi sono in programma gli altri due quarti di finale. Alle 17 a Città di Castello si affrontano Atalanta e Fiorentina mentre alle 21 a Gubbio il Milan se la vedrà con il Catania. La Lazio ha battuto il Toro poco brillante davanti a circa 1200 spettatori a Città di Castello e ora affronterà i clivensi nella semifinale.

Bollini, il tecnico dei biancocelesti, ha schierato una formazione priva di due giocatori quotati come Tounkara e Keita optando per un 4-3-3 con Rozzi (capocannoniere della squadra con 11 reti) come terminale offensivo. In casa Torino formazione tipo per Longo (recuperato anche l’acciaccato Cinaglia, che però siede in panchina) con il tridente formato da Aramu, Diop, Gyasi. La Lazio segna al 55′ con Lombardi coronando una maggiore intensità agonistica. A nulla è valso il forcing finale del Torino (tre goal falliti da Diop). I romani sbagliano in un paio di occasioni allo scadere il gol del raddoppio, ma resistono e si qualificano in semifinale.

Nell’altra partita il Chievo elimina la Juventus. I veneti passano al 18’ su un calcio di rigore concesso per il fallo dell’estremo difensore Branescu su Cisotti e trasformato da quest’ultimo. Il pareggio della Juventus arriva tre minuti più tardi grazie alla precisa punizione calciata da Magnusson. Ai supplementari la Juventus al 97’ colpisce un palo sulla punizione di Schiavone e prova ad attaccare a più riprese, ma il Chievo segna con un rasoterra di Ekuban. La Juve tenta il tutto per tutto nei minuti finali, ma il Chievo erge un muro impenetrabile e vola in semifinale.

I Video di Calcioblog

Dybala, spot contro il Covid-19: “Non sottovalutiamo il virus” (VIDEO)