Calciomercato Juventus: quasi fatta per Giaccherini al Sunderland, 8 milioni di euro ai bianconeri

Anche se ancora manca l’ufficializzazione si può dire che l’esterno bianconero è ormai ad un passo dal vestire la maglia dei Black Cats allenati da Paolo Di Canio.

La voce si era sparsa qualche giorno fa, il Sunderland aveva messo gli occhi su Emanuele Giaccherini, complici anche le ottime prestazioni in Confederations Cup. Poi sono arrivate le prime conferme, ma da Corso Galileo Ferraris avevano preferito prendere tempo, di sicuro i soldi messi sul piatto dagli inglesi facevano gola ma l’ex Cesena è una pedina importante dal punto di vista tattico e quindi l’ultima parola sarebbe spettata ad Antonio Conte che ha fatto del giocatore quasi un simbolo della mentalità della squadra che ha costruito in questi due anni. Evidentemente l’ok da parte dell’allenatore salentino è arrivato, Giaccherini è pronto a volare in Inghilterra.

Gianluca di Marzio, sempre molto informato sulle voci di mercato, da per concluso l’affare e ne svela anche i dettagli sul suo sito. I Black Cats di Paolo Di Canio sono pronti a firmare un assegno di 8 milioni di euro intestato alla Juventus, al giocatore è stato invece offerto un contratto quadriennale da 2 milioni di euro a stagione. Il club bianconero lo aveva preso nell’estate 2011 dopo l’ottima stagione con il Cesena, ai romagnoli furono versati 3 milioni per la metà del cartellino. La scorsa estate la Pulce di Talla era diventata completamente bianconera dopo che a Torino si sono convinti a pagare altri 4,25 milioni per rilevarne l’altra metà. Ma l’affare è ottimo anche per lo stesso giocatore che con la Juventus guadagnava soltanto 600 mila euro all’anno.

Ancora ovviamente non c’è nessun tipo di ufficialità ma potrebbe arrivare nelle prossime ore. Se così fosse Giaccherini lascerebbe la Juventus dopo due stagioni ricchissime di soddisfazioni, con due campionati e una Supercoppa conquistati. In questi 24 mesi ha messo a segno 6 reti, di cui 2 in Coppa Italia, particolarmente importante il gol al 91′ contro il Catania realizzato lo scorso 10 marzo che ha dato il là alla fuga definitiva della Juventus verso il trentunesimo tricolore della sua storia. Grazie alle ottime prestazioni e al suo spirito di sacrificio è riuscito a conquistare anche la maglia azzurra con la quale ha disputato 14 partite segnando due gol. Di sicuro uno come lui ai tifosi della Vecchia Signora, che pure i primi tempi storcevano il naso, mancherà, a lui va un grande in bocca al lupo per questa nuova avventura che sta per cominciare.

Ultime notizie su Calciomercato Juventus

Tutto su Calciomercato Juventus →