Calciomercato Fiorentina: Ljajic finisce fuori rosa?

Imminente l’incontro tra l’attaccante e il presidente Cognini: in caso di mancato rinnovo finirà fuori squadra

Ultimatum della Fiorentina ad Adem Ljajic: se non appone al più presto la firma sul nuovo contratto, finisce fuori rosa fino alla naturale scadenza dell’accordo attuale, ossia giugno 2014. Il club toscano ha deciso di usare il pugno duro nei confronti del giovane centravanti, che ieri sembrava molto vicino a firmare il prolungamento del contratto con la famiglia Della Valle. L’incontro tra Fali Ramadani, agente di Ljajic ma anche di Stevan Jovetic, è slittato a dopo l’amichevole che la Fiorentina disputerà contro il Team Trentino. Secondo le indiscrezioni riportate oggi da ‘La Gazzetta dello Sport’, Ljajic e il suo agente si presenteranno al cospetto del presidente operativo Cognini, che ha ben chiara la strategia del club.

Se Ljajic e Ramadani dovessero chiedere di arrivare a naturale scadenza di contratto, il giocatore non si allenerà da qui a giugno con Vincenzo Montella e guarderà tutte le partite dei viola dalla tribuna del Franchi. In caso contrario, è pronto un prolungamento per ulteriori tre anni, con ingaggio raddoppiato e che passerà dagli attuali 600 mila euro a 1,2 milioni annui. In più, nel nuovo accordo ,verrà inserita una clausola rescissoria stimata tra i 15 e i 18 milioni di euro. Il tutto, dovrà essere risolto nel giro di 10 giorni: la Fiorentina, infatti, sa bene che il Milan (ma sotto sotto anche la Juventus) spera che Ljajic arrivi a naturale scadenza per dargli l’assalto a gennaio.

Domani, intanto, ci sarà la cessione ufficiale di Stevan Jovetic, che passerà al Manchester City per 28 milioni di euro più 6 di bonus. Nel contempo, la Fiorentina farà sottoscrivere il contratto allo sloveno Josip ilicic, che arriva dal Palermo proprio domattina per sostenere le visite mediche di rito. Attenzione, però, anche a Radja Nainggolan: la Fiorentina ha superato la concorrenza di Inter e Roma, ma Cellino pare essere irremovibile sulla richiesta iniziale di 15 milioni di euro cash per il centrocampista belga.