Capoue più lontano dalla Fiorentina, trattativa con Simeone

Simeone molla il pupillo Gomez, destinato ad un’avventura ucraina, e punta il mediano francese del Tolosa. Quantità più che qualità…

Etienne Capoue, centrocampista moderno del Tolosa, francese ma di origini guadalupensi, è sottotraccia uno degli uomini di questo calciomercato mai come prima internazionale nel muoversi tra Ligue 1, Premier, Liga, Serie A e Bundesliga. Sottotraccia perché per il forte mediano classe 1988 ci hanno provato a turno Tottenham, Roma, Inter, Bayer Leverkusen e Fiorentina, con quest’ultima che a un certo punto pareva essersi mossa in maniera decisa una volta compreso che il nome di Verratti al momento resta un chimera nonostante un mercato da 7,5 in pagella.

Il prezzo è fissato da tempo: 9 milioni e il calciatore vuole lasciare la casacca lilla proprio in questa movimentata estate. Su queste basi Diego Pablo Simeone, tecnico molto ascoltato nell’Atletico Madrid che quella cifra ha infine preferito stanziarla per un giocatore di equilibrio (quindi Capoue sarebbe perfetto…) piuttosto che su un pupillo come El Papu Gomez che comunque in rosa vantava in biancorosso già dei profili corrispettivi.

Gomez che per inciso potrebbe accettare gli ucraini del Metalist moltiplicando per cinque volte l’attuale ingaggio.
Capoue invece guadagna 1 milione netto a Tolosa, e anche per questo faceva gola ai club citati sopra: l’Atletico con un’offerta triennale da 2,2 potrebbe chiudere anche nel giro di poche ore.