Risultati Serie A Diretta e Classifica in Tempo Reale – 1° Giornata: Fiorentina – Catania 2-1 nel posticipo

La 1° giornata di Serie A in diretta: Inter ha vinto 2-0 contro il Genoa grazie ai gol di Nagatomo e Palacio nell’anticipo delle 18. I risultati in tempo reale delle partite di Lazio, Napoli e Roma

Lunedì 26 Agosto, 19.50 – Meno di un’ora all’inizio dell’ultimo match di questo primo turno del nuovo campionato di Serie A, il “posticipo” fra Fiorentina e Catania al Franchi di Firenze. Dopo le partite che hanno visto protagoniste Juventus e Milan (o sarebbe meglio dire il Verona, in questo caso) sabato e tutte le altre che sono scese in campo ieri ecco un’altra delle squadre più attese in questo nuovo campionato, la Fiorentina di Montella con gli innesti di lusso di Mario Gomez e Pepito Rossi.

Risultati Serie A in Tempo Reale – Diretta 1° Giornata

Sabato 24 Agosto

HELLAS VERONA – MILAN 2-1 Risultato Finale – (Il Video)
(14′ Poli (M), 30′ e 53′ Toni (V) )

SAMPDORIA – JUVENTUS 0-1 Risultato Finale – (Il Video)
(58′ Tevez (J) )

Domenica 25 Agosto

INTER – GENOA 2-0 Risultato Finale – (Il Video)
(75′ Nagatomo (I), 90’+2 Palacio (I) )

CAGLIARI – ATALANTA 2-1 Risultato Finale
(25′ Stendardo (A), 26′ Nainggolan (C), 62′ Cabrera (C) )

LAZIO – UDINESE 2-1 Risultato Finale – (Il Video)
(13′ Hernanes (L), 16′ rig. Candreva (L), 60′ Muriel (U) )

LIVORNO – ROMA 0-2 Risultato Finale – (Il Video)
(65′ De Rossi (R), 67′ Florenzi (R) )

NAPOLI – BOLOGNA 3-0 Risultato Finale – (Il Video)
(32′ Callejon (N), 45’+2 e 63′ Hamsik (N) )

PARMA – CHIEVO 0-0 Risultato Finale

TORINO – SASSUOLO 2-0 Risultato Finale
(40′ Brighi (T), 63′ Cerci (T) )

Lunedì 26 Agosto

FIORENTINA – CATANIA – 2-1 Risultato Finale
(13′ Rossi (F), 23′ Barrientos (C), 27′ Pizzarro (F))

Il Calendario Serie A 2013-2014 | Tutte le giornate

Classifica Serie A in tempo reale

    Napoli 3
    Inter 3
    Juventus 3
    Verona 3
    Lazio 3
    Torino 3
    Fiorentina 3
    Cagliari 3
    Roma 3
    Chievo 1
    Parma 1
    Catania 0
    Livorno 0
    Atalanta 0
    Sassuolo 0
    Bologna 0
    Udinese 0
    Milan 0
    Genoa 0
    Sampdoria 0

    *Una partita in meno

Serie A: gli anticipi di Domenica, 25 Agosto

L’anticipo tra Inter e Genoa aprirà il programma domenicale della prima giornata di Serie A. I nerazzurri di Mazzarri dovranno dare la prima risposta sul campo alla Juventus, che ieri ha vinto 1-0 in trasferta contro la Sampdoria grazie ad un gol del neo acquisto Carlitos Tevez. L’ex allenatore del Napoli nella conferenza stampa pre-partita ha ‘dribblato’ le domande sugli obiettivi della sua squadra in questa stagione, preferendo rispondere sul campo alle perplessità dei media per un calciomercato al momento non certamente all’altezza di una squadra come l’Inter, che solo tre anni fa ha vinto la Champions League.

Il confronto con il Genoa sarà particolarmente interessante, anche perché c’è molta curiosità di vedere come scenderà in campo la prima squadra di Fabio Liverani, che nella passata stagione ha allenato gli Allievi Nazionali del club rossoblu. Per i nerazzurri sarà infine anche l’occasione per guadagnare un piccolo vantaggio sul Milan, che ieri ha perso all’esordio al Bentegodi contro il Verona di Mandorlini. Il programma domenicale si completerà in serata e tra le altre scenderà in campo anche il Napoli di Benitez contro il Bologna di Pioli.

L’allenatore rossoblu nella conferenza stampa di ieri ha annunciato che la sua squadra si presenterà sul prato del San Paolo per vincere, senza fare troppi calcoli legati alla lotta salvezza. Evidentemente gli emiliani puntano a sorprendere i partenopei che hanno tanti cambiamenti tecnico-tattici da digerire in virtù del nuovo schema di gioco scelto dal tecnico spagnolo, ma anche dei tanti nuovi interpreti rispetto all’anno passato. Test interessante anche per la Roma, soprattutto perché per questo esordio stagionale contro il Livorno, Rudi Garcia avrà scelte limitatissime in attacco dopo la cessione di Osvaldo e quella imminente di Lamela, che è stato convocato ma non dovrebbe scendere in campo.

Altra sfida è importante è quella tra le Lazio di Petkovic e l’Udinese di Francesco Guidolin, due squadre deluse per un inizio di stagione non all’altezza delle aspettative, e quindi a caccia di un pronto riscatto per ripartire al più presto. In calendario ci sono poi tre scontri salvezza: Cagliari – Atalanta, Parma – Chievo e Torino – Sassuolo. L’ultima partita di questa prima giornata, Fiorentina – Catania, si giocherà domani sera alle 20:45 allo Stadio Franchi di Firenze.

Serie A: gli anticipi del Sabato, 24 Agosto

Dopo la pausa estiva, oggi riprenderà il campionato di Serie A. La prima partita in programma oggi è Verona – Milan che si giocherà alle ore 18 allo Stadio Bentegodi. Per i veronesi si tratta del ritorno in Serie A dopo una lunga attesa di 11 anni, durante i quali il club ha vissuto anche quattro stagione in Lega Pro, il periodo più basso nella storia scaligera dalla fine degli anni quaranta. La promozione in Serie A ottenuta lo scorso anno ha restituito al club una dimensione consona alla sua storia, ed ora l’obiettivo sarà quello di provare a conservare la categoria.

Per i veronesi il confronto con il Milan nella prima giornata è forse la migliore partita possibile per ripresentarsi al pubblico del Bentegodi. L’Hellas è infatti una bestia nera del Milan ed i tifosi rossoneri meno giovani sicuramente ricorderanno ancora il 20 Maggio 1973, quando l’Hellas, ormai salvo, vinse 5-3 in casa contro i rossoneri capitanati da Gianni Rivera, facendo sfumare lo Scudetto all’ultima giornata; un episodio che è entrato nella storia del calcio italiano, anche perché il sorpasso della Juventus si concretizzo solo a tre minuti dalla fine delle partite quando Cuccureddu segnò il gol del 2-1 all’Olimpico contro la Roma con una staffilata dal limite dell’area.

L’altra partita della serata riguarda per l’appunto la Juventus, che scenderà in campo alle ore 20:45 contro la Sampdoria, unica squadra che è riuscita a vincere 2 volte contro i piemontesi nella passata stagione. Nella formazione bianconera quasi certamente scenderà in campo dal primo minuto l’argentino Carlitos Tevez, che dovrebbe far coppia con Mirko Vucinic. Solo panchina invece per lo spagnolo Fernando Llorente, ancora non al meglio dopo la dura preparazione pre-campionato di Conte arrivata dopo un anno di parziale inattività nell’Athletic. Domani alle 18 è previsto l’esordio dell’Inter di Mazzarri a San Siro contro il Genoa, mentre alle 20:45 scenderanno in campo, tra le altre, il Napoli al San Paolo contro il Bologna e la Roma in trasferta a Livorno.

I Video di Calcioblog