Calciomercato Milan, clamoroso: Boateng allo Shalke 04

A poche ore dall’aquisto di Matri dalla Juventus, il Milan cede Boateng allo Shalke 04: oggi visite mediche e firma

Kevin Prince Boateng lascia il Milan e si trasferisce allo Shalke 04. La notizia ha del clamoroso soprattutto perché arriva come un fulmine a ciel sereno e a poche ore dal tesseramento da parte dei rossoneri di Alessandro Matri. A lanciare per primo l’indiscrezione, il quotidiano tedesco ‘Bild’, secondo cui il calciatore è già volato alla volta della Germania per sostenere in giornata le visite mediche di rito. Dopo alcuni mal di pancia dei mesi scorsi, quando il ‘Boa’ aveva ammesso di voler tornare in Germania anche per gli insulti razzisti ai quali veniva spesso sottoposto, sembrava che il centrocampista si fosse rassegnato a rimanere al Milan, con cui aveva in essere un contratto valido fino al giugno del 2015. Ora, l’improvviso trasferimento allo Shalke.

Non è dato sapere ancora i dettagli economici del trasferimento, ma di sicuro l’addio del numero 10 rossonero apre per il Milan nuovi scenari di mercato. Di sicuro partirà l’assalto a Keisuke Honda, fantasista giapponese del Cska Mosca con il quale i rossoneri hanno già un’intesa per il 2014: l’ad Galliani lavora da tempo per lo sbarco anticipato a Milano del nazionale nipponico e con i soldi incassati dalla cessione di Boateng avrà un argomento in più per convincere il patron dei russi.

In ogni caso, Massimiliano Allegri qualcosa nello scacchiere tattico potrebbe cambiarlo: l’arrivo di Matri gli consente di avere la tanto agognata punta che farà da ‘boa’ per gli inserimenti e cercherà di concludere l’azione. Possibile, a questo punto, che l’ex juventino agisca da unica punta con Balotelli ed El Shaarawy a ruotargli attorno diventando ancora più imprevedibili per le difese avversarie. Con l’arrivo di Honda, ovviamente, torna valido lo schema precedente, con il fantasista dietro le due punte.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Calciomercato Milan

Tutto su Calciomercato Milan →