Brasile - Violentissimi scontri tra tifosi di Atletico PR e Vasco da Gama | Video e Foto

Rissa cruenta tra tifosi nel paese sudamericano

Immagini cruente che potrebbero urtare la sensibilità. Scene di persone esanimi a terra, travolte dalla furia di calci, sprangate e colpi terribili. E' nuovamente il Brasile, il paese che ospiterà il Mondiale di calcio, il teatro di un capitolo drammatico e poco calcistico. Da dimenticare come la folle decapitazione pubblica dell'arbitro, avvenuta nel mese di luglio. Stavolta lo scenario è più importante e la partita è tra due squadre che contano. Teppisti di Vasco da Gama e Atletico Paranaense si sono dati battaglia con tutto ciò che avevano a disposizione.

La polizia è intervenuta molti minuti dopo sparando proiettili di gomma sugli spalti. Alcuni calciatori sono scoppiati in lacrime in campo ed è stato necessario l'intervento di un elicottero, costretto ad atterrare sullo stadio per soccorrere un ferito. Atletico Paranaense-Vasco da Gama era un match valido per la 38esima e ultima giornata del campionato brasiliano. Una partita fondamentale per entrambe le squadre, con i primi a caccia di un posto nella prossima Libertadores e il Vasco che ha cercato invano di evitare la retrocessione in serie B.

L'arbitro ha sospeso la partita e il match è ripreso poi dopo un’ora e dieci minuti. Un primo sommario bilancio degli scontri parla di tre feriti gravi finiti in coma farmacologico, ma non in pericolo di vita. Il portavoce della polizia militare di Santa Catarina, Adilson Moreira, si è difeso sostenendo che la responsabilità della sicurezza all’interno dello stadio spettava a una società privata, che non aveva provveduto a separare le due tifoserie. Ai poliziotti spetterebbe solo il controllo della sicurezza all’esterno dello impianto.

La partita è finita 5-1 per l'Atletico Paranaense. Un risultato che condanna il Vasco da Gama alla serie B, insieme al Fluminense, campione nella scorsa stagione. Retrocessi anche Ponte Preta e Nautico. Il presidente del Vasco, l’ex calciatore Roberto Dinamite, non voleva recuperare i minuti che mancavano alla fine della partita: "Non pensiamo alla prima o alla seconda divisione, pensiamo alle vite umane", aveva detto.

Foto - Violenti scontri tra tifosi di Atletico PR e Vasco da Gama


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail