Lazio-Livorno 2-0 | Telecronaca di De Angelis e radiocronaca Rai | Video

I due gol di Klose commentati in diretta


La Lazio sorride dopo un lungo periodo di delusioni. I biancocelesti raccolgono finalmente tre punti in campionato (non succedeva da un mese e mezzo) e lo fanno grazie al giocatore più importante in questi anni, Miroslav Klose. L'altra nota positiva arriva dalla difesa: la formazione di Petkovic ha chiuso la seconda partita consecutiva senza subire gol dopo la gara contro il Trabzonspor, e non è un caso che il dato coincida con il rientro di Giuseppe Biava (oggi ha giocato il secondo tempo), che insieme a Marchetti, Mauri e Klose ha costituito la spina dorsale del collettivo capitolino nelle ultime stagioni.

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI GUIDO DE ANGELIS

Capitolo allenatore. Petkovic ha nuovamente incassato la fiducia di Lotito, nonostante le continue voci sul suo accordo con la Svizzera e su Murat Yakin che sarebbe pronto a subentrare al bosniaco sin da subito. Ecco le parole dell'allenatore laziale a fine partita ha risposto anche riguardo all'esclusione di Keita, spedito in tribuna per un diverbio su Radu:

"Sollevato? Sì, abbiamo dominato il primo tempo in cui meritavamo di segnare più gol. Nella ripresa è subentrata la paura di vincere, ma alla fine abbiamo condotto in porto una vittoria importantissima, avevamo tutto da perdere. Klose è un valore aggiunto, con lui in campo la fortuna guarda anche dalla nostra parte e Miro dà alla squadra quel pizzico di cattiveria che è mancato ultimamente per buttarla dentro. Finalmente non abbiamo subito gol. Keita? prima il gruppo. La mia è stata una scelta tecnica, il gruppo viene prima dei singoli, bisogna avere il giusto atteggiamento e dimostrare di avere voglia di dare tutto in campo”.

In casa Livorno, invece, comincia a traballare la panchina di Nicola. Le sue impressioni a fine gara:

"Il Livorno è stato messo in difficoltà dal pressing della Lazio, dalla loro qualità nel palleggio. Ci siamo messi in difficoltà soprattutto nell'uscita dal primo passaggio, ma dopo il 30' abbiamo fatto molto meglio e buttato il cuore oltre l'ostacolo. Contro queste squadre, comunque, non è mai facile. La gara col Milan è stata un qualcosa di straordinario sia dal punto di vista del risultato che della prestazione. Io sentirò il presidente, ma non mi preoccupo. Penso a fare un buon lavoro e vado avanti con questi ragazzi. La Lazio ci ha messo in difficoltà nel primo tempo, abbiamo sbagliato qualcosa di troppo. Nella ripresa abbiamo provato a fare di tutto per riaprire la partita, ma non ci siamo riusciti. Stiamo cercando di trovare il giusto equilibrio fra le gare in casa e quelle fuori. Possiamo migliorare, ma non dobbiamo sbagliare nulla".


Lazio-Livorno 2-0 | Foto (doppietta di Klose)


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail