Inter, Walter Mazzarri al primo derby: "E' un incontro dal fascino particolare"

Le dichiarazioni dell'allenatore nerazzurro, alla vigilia di Inter - Milan.

Walter Mazzarri è pronto per affrontare il suo primo derby della Madonnina, da quando è diventato l'allenatore dell'Inter. Nella consueta conferenza stampa alla vigilia del match contro il Milan, che si giocherà domani sera, l'allenatore non ha potuto certo negare di non subire il fascino tipico delle stracittadine però ha ammesso che in questi giorni ha cercato di pensarci il meno possibile.

Come si evince dalle sue dichiarazioni principali, Mazzarri è convinto che si renderà conto dell'importanza del derby di Milano solamente quando entrerà in campo:

E' un incontro dal fascino particolare, come tecnico cerco di pensarci il meno possibile fino all'entrata in campo. Solo allora percepirò che cosa è un derby a Milano.

Parlando della squadra, Walter Mazzarri ha dichiarato che non tutto quello che si è visto a Napoli è da buttare. Nonostante la sconfitta finale per 4-2, Mazzarri ha affermato che gli errori compiuti dalla sua squadra sono stati dovuti a disattenzioni durante le ripartenze della squadra di Rafa Benitez. Il tecnico ha aggiunto che vorrebbe vedere un'Inter propositiva, che giochi la palla a terra e che si dimostri aggressiva in fase difensiva e serena in attacco.

Walter Mazzarri ha anche parlato dell'incontro avvenuto ieri con il presidente Erick Thohir. L'allenatore livornese ha apprezzato il fatto che il presidente nerazzurro abbia portato serenità nell'ambiente, un'iniezione di fiducia necessaria considerando che la vittoria, ormai, manca dallo scorso 9 novembre contro il Livorno. Mazzarri, quindi, ha sottolineato il fatto che un'eventuale vittoria contro il Milan sarebbe proprio importante dal punto di vista dell'autostima.

Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo, Mazzarri dovrà fare a meno di Alvarez che è squalificato. Il tecnico potrebbe puntare su Kovacic trequartista e su Guarin mezzala. Per ciò che concerne la difesa, Ranocchia potrebbe restare fuori dall'11 iniziale.

Come è accaduto al suo avversario Massimiliano Allegri, per il quale Mazzarri ha riservato parole di stima, infine, anche Mazzarri non ha potuto evitare le domande inerenti alla prossima sessione invernale di calciomercato. Anche in questo caso, però, non sono arrivate risposte esaurienti: Mazzarri ha voluto soltanto dichiarare che Guarin, uno dei possibili partenti, non è affatto distratto dalle continue voci di mercato su di lui, aggiungendo che, contro il Napoli, il colombiano ha giocato la sua migliore partita di questa stagione.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: