Cagliari – Juventus 1-4 | Diretta Serie A | Risultato finale: Llorente (doppietta), Marchisio e Lichtsteiner ribaltano il gol di Pinilla

Cagliari – Juventus, gara valida per la 19esima giornata di Serie A, in diretta su CalcioBlog

Cagliari – Juventus | Serie A
LIVE

Cagliari

Pinilla 21′

14

Juventus

31′ Llorente
73′ Marchisio
76′ Llorente
80′ Lichtsteiner


  • 14.12′

    È stata comunicata la formazione ufficiale della Juventus. Tutto come previsto, Conte non regala sorprese:

    JUVENTUS (3-5-2): Buffon, Caceres, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah, Tevez, Llorente.


  • 14.33′

    Poco meno di 5000 i tifosi presenti allo stadio Sant’Elia, che in gran parte non è agibile, come noto. Intanto attendiamo comunicazioni ufficiali sugli 11 titolari del Cagliari.


  • 14.35′

    Ecco gli 11 scelti da Lopez; la novità è in Sau preferito a Ibarbo. Cagliari (4-3-1-2): Adan; Pisano, Rossettini, Astori, Murru; Dessena, Conti, Ekdal; Cossu; Pinilla, Sau.


  • 14.45′

    Le due squadre sono ancora in campo per il riscaldamento, tra un quarto d’ora il calcio di inizio.


  • Questo il mesto colpo d’occhio al Sant’Elia.


  • Squadre in campo, manca poco al fischio d’inizio.


  • Stadio desolante, sembra quasi di giocare a porte chiuse.


  • 1′

    È iniziata, calcio d’inizio battuto dalla Juve.


  • 3′

    Colpo di testa di Llorente, che si libera bene a centro area e stacca. Adan blocca senza problemi, pallone debole.


  • 5′

    La Juve fa la partita e preme tenendo nella propria metà campo gli avversari. I bianconeri sembrano preferire per il momento attaccare sulla fascia destra.


  • 7′

    Tentativo da fuori area da parte di Pirlo. Il suo sinistro però è troppo schiacciato e il pallone finisce fuori di molto.


  • 11′

    Ritmi comunque contenuti, la Juve fa la gara. Intanto fuorigioco di Tevez su assist di Llorente.


  • 13′

    Llorente resta a terra dopo un contrasto con un avversario. Chiellini mette il pallone fuori, lo spagnolo si rialza.


  • 14′

    Tentativo di combinazione stretta tra Llorente e Tevez al limite dell’area, anticipato l’argentino.


  • 15′

    Solo Juventus in campo, Cagliari troppo schiacciato.


  • 15′

    Llorente lancia Vidal in area di rigore, il cui cross viene deviato in angolo da Astori.


  • 17′

    Pogba cerca in area di rigore Lichtsteiner, anticipato in uscita alta da Adan.


  • 18′

    Chiellini stende Pinilla, punizione dal limite.


  • 18′

    Punizione battuta da Conti, il pallone colpisce in pieno la barriera. Poi l’arbitro fischia il fuorigioco di un calciatore sardo.


  • 19′

    Bell’azione di prima della Juventus, con il cross da destra di Lichtsteiner che non trova nessun bianconero in area piccola. Adan blocca in uscita bassa.


  • 20′

    Cossu ruba palla a Pirlo a centrocampo e riparte; alla fine i sardi ottengono un corner.


  • 21′

    GOOOOOOOOOOOL CAGLIARI! Pinilla!!


  • 22′

    Il gol: calcio d’angolo battuto corto, cross di Cossu dalla destra, Conti stacca più alto di tutti e tocca per Pinilla che tutto solo non sbaglia di prima col destro.


  • 25′

    Ekdal calcia da lontanissimo e conquista un prezioso corner dopo la deviazione di un bianconero.


  • 25′

    Ancora vicino al gol il Cagliari, sempre su corner. Il colpo di testa di Conti finisce di poco alto rispetto alla porta difesa da Buffon, che comunque sembrava sulla traiettoria del pallone.


  • 28′

    Ancora una disattenzione della difesa juventina, con Buffon che salva in uscita bassa. Poco dopo tiro di Pinilla da fuori area, il capitano juventino si rifugia in corner.


  • 30′

    Astori si oppone con il corpo all’iniziativa personale di Llorente nata dall’errore di Rossettini.


  • 31′

    GOOOOOOOOOOOL JUVE!!! Llorente!!


  • 31′

    Il gol: cross morbido di Lichtsteiner dalla destra, Llorente anticipa Rossettini e infila Adan mettendo il pallone sul primo palo.


  • 34′

    Il Cagliari reagisce, cross dalla sinistra, Dessena arriva in corsa e colpisce di testa. Miracolo di Buffon, che respinge il pallone col piede.


  • 37′

    Pogba prova da oltre trenta metri. Tiro inguardabile, pallone altissimo.


  • 40′

    Tiro improvviso dal vertice alto dell’area di rigore da parte di Vidal. Adan blocca centralmente.


  • 42′

    Cavalcata di Lichtsteiner sulla destra; l’esterno crossa e trova in mezzo all’area Tevez, il cui tentativo al volo è maldestro. La difesa rossoblu recupera la palla.


  • 44′

    Asamoah trova Lichtsteiner tutto solo in area di rigore, lo svizzero spreca tirando con poca convinzione col sinistro. Pallone altissimo.


  • 45′

    Niente recupero, finisce qui il primo tempo.

  • Le squadre stanno rientrando sul rettangolo di gioco.


  • 46′

    Inizia la ripresa, nessun cambio nelle due formazioni.


  • 47′

    Nel primo tempo non abbiamo segnalato il cartellino giallo di Caceres. Lo facciamo soltanto ora e ce ne scusiamo.


  • 49′

    In tribuna c’è anche Moyes, allenatore dello United.


  • 50′

    Pogba cerca in area Asamoah, che giunge con un attimo di ritardo. Il suo sinistro comunque viene respinto da un difensore.


  • 53′

    La Juve fatica ad alzare il ritmo, il Cagliari controlla la gara.


  • 54′

    Dopo il fallo a centrocampo di Vidal, l’arbitro espelle un collaboratore di Lopez e in campo si sfiora la rissa perché i sardi si portano un po’ troppo avanti col pallone rispetto al punto in cui era stato commesso il fallo.


  • 56′

    Vidal ruba palla a Cossu senza fallo, l’arbitro lascia giocare e così il centrocampista rossoblu stende il cileno. Ammonito.


  • 56′

    Destro di Tevez da fuori area, Adan para in due tempi. A Cagliari piove da qualche minuto.


  • 59′

    Conclusione di sinistro di Tevez di prima dal limite dell’area su assist di Vidal. Adan blocca ancora.


  • 63′

    Partita apertissima, anche se i ritmi sono davvero bassi ora.


  • 64′

    Uscita sbagliata da parte di Buffon che aveva considerato un pallone più lungo di quanto invece sia stato. Chiellini lo anticipa di testa e rischia di favorire Sau con porta vuota. Alla fine però la difesa bianconera allontana il pericolo.


  • 65′

    Entra Ibarbo, esce Sau.


  • 65′

    Fuori Pirlo, dentro Marchisio.


  • 67′

    Tevez trova Vidal, ma il cileno è in offside. Guida fischia.


  • 69′

    Nuova ripartenza del Cagliari, col lancio di Cossu per Pinilla. Alla fine per i sardi solo un corner, allontanato in uscita alta da Buffon.


  • 71′

    Angolo per la Juve, Vidal riceve vicino alla bandierina e crossa col sinistro. Pallone troppo lungo.


  • 73′

    Murru salva sul cross basso di Lichtsteiner, servito da Tevez.


  • 73′

    GOOOOOOOOOOOOOOL JUVE! Marchisio.


  • 73′

    Marchisio tira da trenta metri col destro e Adan riesce solo a toccare il pallone che però finisce in rete. Il portiere del Cagliari ha delle evidenti colpe, forse giustificate dal fatto di non aver visto il tiro partire.


  • 76′

    GOOOOOOOOOOOOL JUVE!!! Bella iniziativa di Lichtsteiner sulla destra; lo svizzero, dopo aver scambiato con Vidal, crossa rasoterra e trova in area tutto solo Llorente che non deve fare altro che appoggiare il pallone in rete.


  • 76′

    Cambia Lopez. Fuori Pisano, dentro Cabrera.


  • 80′

    Dilaga la Juve. Tiro di Llorente da fuori area, Adan non blocca, così arriva in corsa Lichtsteiner che insacca a porta vuota.


  • 80′

    Ammonito Dessena per proteste (per fuorigioco o forse per una carica ai danni di Adan – in entrambi i casi non ci sono gli estremi per il fischio dell’arbitro)


  • 82′

    Girandola di cambi ora. Giovinco per Tevez


  • 82′

    Nel Cagliari Perico per Ekdal.


  • 83′

    Fuori anche Vidal, entra Padoin.


  • 86′

    Espulso Pinilla, per proteste veementi e ripetute nei confronti di Guida. L’attaccante chiedeva l’intervento del direttore di gara per la perdita di tempo dei bianconeri. Ingenuità.


  • 89′

    Tensione in campo, con Pogba particolarmente nervoso tra i bianconeri.


  • 90′

    2 minuti di recupero.


  • 90’+2

    È finita, la Juve vince 4-1 in trasferta.

13.02 Meno di due ore e inizierà la gara tra Cagliari e Juventus, valida per la 19esima giornata di Serie A. Nelle ultime ore tutto pare confermare le indiscrezioni della vigilia per quanto riguarda le due formazioni. Intanto i tifosi bianconeri possono festeggiare il rinnovo contrattuale di Andrea Pirlo, che vestirà la maglia della Juve fino al 2016.
Appena saranno comunicate le formazioni ufficiali ve ne daremo conto, queste intanto le previsioni.
Probabili formazioni:

Cagliari (4-3-1-2): Adàn; Pisano, Rossettini, Astori, Murru; Dessena, Conti, Ekdal; Cossu; IbarboSau, Pinilla.

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Tevez, Llorente.

Cagliari – Juventus in diretta

Cagliari – Juventus, gara valida per la 19esima giornata di Serie A, sarà seguita in diretta da CalcioBlog a partire dalle ore 15.
Allo stadio Sant’Elia si affrontano due squadre molto distanti in classifica. La compagine di Antonio Conte è capolista con 49 punti (con anticipo, superando la Roma, si è laureata campioni d’inverno) e viene da ben dieci vittorie consecutive in campionato. I rossoblu di Diego Lopez invece sono al dodicesimo posto con 21 punti all’attivo. I sardi, in realtà, stanno vivendo un periodo positivo: nelle ultime 5 gare di campionato, infatti, hanno collezionato 7 punti, vincendo 1 partita e pareggiando le altre 4. Il Cagliari non perde dallo scorso 3 novembre in trasferta con il Verona, 2-1; l’ultima sconfitta casalinga invece risale al 30 ottobre.

La Juve, dunque, è alla ricerca della storica undicesima vittoria consecutiva. Conte, in conferenza stampa, ha detto che “il Cagliari è una squadra rocciosa e tosta” e che battere gli avversari sarà “difficile”. Da parte sua Lopez, consapevole che serve un’impresa di fronte ad una squadra che pare inarrestabile, ha affermato che “dovremo attaccare” cercando “di fare comunque gioco”.

Per quanto riguarda le formazioni, il Cagliari è alla prima uscita del dopo-Nainggolan. Il belga sarà sostituito da Dessena. Confermate le assenze, oltre che del greco Oikonomou, degli infortunati Nenè ed Eriksson. Titolare in porta sarà Adàn, per scelta tecnica, come ha spiegato GarciaLopez incontrando i giornalisti. Dal primo minuto partiranno anche Conti e Sau, che formerà la coppia d’attacco con Ibarbo, il quale l’anno scorso fermò sul pareggio i bianconeri con un gol.

Nella Juventus rientra tra i convocati Pepe. Indisponibili per Conte sono lo squalificato Barzagli e gli infortunati Isla e De Ceglie. Conte proporrà la formazione tipo con Pogba preferito a Marchisio. In difesa Caceres formerà il trio insieme ai soliti Chiellini e Bonucci.

Da segnalare due questioni. Ieri Arturo Vidal ha ricevuto la sgradevole visita dei ladri nella sua abitazione di Moncalieri, dove sono stati sottratti soldi ed oggetti preziosi per un valore di circa 150 mila euro.
Inoltre, la designazione dell’arbitro Guida ha provocato polemiche tra i tifosi del Cagliari; infatti due anni fa lo stesso direttore di gara negò tre presunti rigori alla squadra di casa. Peraltro Guida è l’arbitro che espulse per doppia ammonizione Pinilla dopo aver festeggiato il gol contro l’Inter a Trieste ad aprile 2012.

Cagliari – Juventus | Probabili formazioni

Cagliari (4-3-1-2): Adàn; Pisano, Rossettini, Astori, Murru; Dessena, Conti, Ekdal; Cossu; IbarboSau, Pinilla.

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Tevez, Llorente.

Arbitra Guida.

Cagliari – Juventus | Convocati

19 i calciatori chiamati da Lopez per la complicata gara contro la Signora:

CAGLIARI: Adan e Avramov, Astori, Avelar, Del Fabro, Murru, Perico, Pisano, Rossettin, Cabrera, Conti, Cossu, Dessena, Ekdal, Masi; Ibarbo, Ibraimi, Pinilla, Sau.

Conte ha convocato 21 giocatori per la trasferta di Cagliari:

JUVE: Buffon, Storari, Rubinho, Caceres, Chiellini, Ogbonna, Lichtsteiner, Peluso, Bonucci, Pogba, Marchisio, Padoin, Pirlo, Asamoah, Vidal, Pepe, Vucinic, Tevez, Giovinco, Llorente, Quagliarella.

Cagliari – Juventus | Precedenti

Cagliari e Juventus si sono incontrate 33 volte in Sardegna; in 9 occasioni è stata la squadra di casa a prevalere, mentre le restanti 24 si dividono equamente tra pareggi e vittorie bianconere, che quindi sono ben 12. Molti i gol segnati da entrambe le compagini: 31 dalla Juve, 29 dal Cagliari.

L’ultimo precedente risale al dicembre 2012 quando la squadra di Conte ribaltò l’iniziale gol di Pinilla vincendo 3-1 la gara grazie alla doppietta di Matri e ad un gol di Vucinic. Lo stesso Matri ha firmato l’ultimo successo dei rossoblu nel 2009 (segnò anche Nenè). Il pareggio più recente risale invece al 2006, con reti di Suazo e Cannavaro.

I Video di Calcioblog