Barcellona – Valencia 2-3 | Highlights Liga Spagnola | Video gol (Sanchez, Parejo, Piatti, Messi, Paco)

Il Valencia espugna il Camp Nou: il Barcellona perde la prima partita in casa della stagione e rischia di dire addio alla vetta della Liga

[iframe width=”620″ height=”349″ src=”http://videa.hu/player?v=rTktt2yqGgTVmA0C” frameborder=”0″]

Il Barcellona perde la prima partita in casa della Liga Spagnola 2013-2014. I blaugrana devono cedere sul terreno di gioco del Camp Nou al Valencia, che dopo essersi rafforzato nel mercato di riparazione, ottengono un importantissimo 3-2, che potrebbe far perdere la vetta del campionato agli uomini del Tata Martino. C’è grande rammarico tra i tifosi di casa che avevano visto i propri beniamini andare in vantaggio con Sanchez, ma poi subire il ritorno dei ‘Pipistrelli’ che hanno ribaltato il risultato andando a conquistare la vittoria nonostante il provvisorio 2-2 di Leo Messi. Nel finale, c’è tempo anche per l’espulsione di Jordi Alba per doppia ammonizione.

E dire che gli uomini di Martino, schierati inizialmente con il tridente PedroMessiSanchez partono molto forte nella prima mezz’ora: al 7’ arriva già il vantaggio con l’ex Udinese, che non deve fare altro che appoggiare in rete un cross di Messi proveniente dalla sinistra. Il Barcellona presidia stabilmente la metà campo ospite, ma né BusquetsDani Alves sono fortunati nelle conclusioni dal limite. Alla prima vera e propria palla gol il Valencia pareggia con Parejo che al 44′ approfitta di un errore in ripartenza del Barca per battere Valdes. Inizia la ripresa e c’è subito la doccia fredda per i blaugrana: Valdes esce a farfalle e Piatti sigla il gol del 2-1.

Gara finita? Per nulla. Al 53’ il Barcellona si procura un calcio di rigore per fallo di mano di Ricardo Costa: Messi si presenta dal dischetto e non fallisce l’appuntamento con il gol. I padroni di casa si destano? Niente affatto perché al 59’ sono gli ospiti ad andare in rete con Paco Alcacer che infila per la terza volta una traballante difesa blaugrana. Ci sarebbe tutto il tempo per rimediare, ma al 78’ i padroni di casa rimangono in 10 per il secondo giallo incassato da Jordi Alba. Solo Messi va vicinissimo al gol ma a tu per tu con il portiere del Valencia, la ‘Pulce’ apre troppo il compasso e il tiro finisce di poco a lato.