Roma, Rudi Garcia vuole la finale di Coppa Italia: “La squadra è concentrata”

La conferenza stampa dell’allenatore francese, alla vigilia del match con il Napoli.

A distanza di una settimana, Roma e Napoli torneranno ad affrontarsi nella partita di ritorno della semifinale di Coppa Italia. La Roma, reduce dallo scialbo derby di campionato con la Lazio, terminato con il risultato finale di 0-0, arriva al San Paolo forte della vittoria per 3-2 ottenuta allo Stadio Olimpico nella partita di andata: un vantaggio minimo che tiene tutti i giochi ancora aperti.

L’allenatore giallorosso, Rudi Garcia, ha tenuto la consueta conferenza stampa alla vigilia del match. Le volontà del tecnico francese sono sottintese: Garcia vuole assolutamente l’accesso alla finale e, con le sue dichiarazioni, ha assicurato che i suoi giocatori sono assolutamente concentrati, pronti per centrare l’obiettivo. Garcia ha anche aggiunto che la sua squadra è anche fin troppo carica:

E’ importante per tutte e due raggiungere la finale, siamo solo a 90 minuti dalla finale, dopo c’è la possibilità di vincere un trofeo ed un trofeo per un club è sempre importante, abbiamo tanta voglia di andare in finale, speriamo che vinca il migliore e di vedere una gara bella come quella dell’andata. La squadra sta bene, è concentrata. Oggi sono stato costretto a dire ai ragazzi di andare negli spogliatoi e non allenarsi di più.

Per quanto riguarda i possibili protagonisti di questa semifinale, Rudi Garcia ha dichiarato che Francesco Totti e Mattia Destro hanno ottime probabilità di giocare insieme. L’allenatore, però, ha anche aggiunto che quella di domani sera potrebbe essere la partita di tutti perché l’apporto di ogni singolo potrebbe rivelarsi fondamentale.

Rudi Garcia ha anche rassicurato i propri tifosi sulle condizioni fisiche di Maicon e ha sottolineato nuovamente l’importanza, in questo momento, di un giocatore come Gervinho.

Anche in questo caso, com’è successo con l’allenatore della Lazio, Edy Reja, alla vigilia del derby, Rudi Garcia ha dedicato un po’ di spazio alle provocazioni degli avversari.

Rispondendo all’allenatore del Napoli, Rafa Benitez (“Bisogna fare un gol “legale” più di loro”), Garcia non ha potuto far altro che dire che l’arbitro farà del suo meglio e che sarà sempre e solo il campo a stabilire la squadra migliore, meritevole di accedere in finale.

Anche nella replica al portiere del Napoli, Pepe Reina (“Possiamo vincere in un istante”), l’allenatore francese ha ribadito che l’ultima parola spetterà sempre al campo, dichiarando che il Napoli è capace di fare gol ma, allo stesso tempo, anche di subirne.

Foto | © Getty Images

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →