Livorno – Napoli 1-1 | Risultato finale | Mertens segna su rigore, pareggio amaranto su autogol di Reina

Livorno – Napoli 1-1: in vantaggio con Mertens su rigore, gli azzurri si fanno raggiungere con un’autorete di Reina

93′ – Basta così: finisce 1-1 con il Livorno che conquista un buon punto e il Napoli che porta a casa il secondo pareggio consecutivo

92′Ammonito Maggio: Mesbah lo salta e il terzino azzurro lo stende

90′ – Fuori Paulinho e dentro Castellini per il Livorno. L’arbitro concede tre minuti di recupero

89′ – Occasionissima Napoli! Mertens entra in area e mette una palla tesa al centro sulla quale Zapata non ci arriva per un soffio

87′ – Callejon dal limite: Mesbah lo lascia calciare, ma la palla finisce fuori alla destra di Bardi

84′Ammonito Britos: bruttissimo fallo su Paulinho

82′ – Cambio nel Napoli: fuori Hamsik, dentro Duvan Zapata. Contestualmente il Livorno sostituisce Greco con Duncan.

80′ – Punizione per il Napoli: Mertens la mette nel mezzo, ma la difesa del Livorno respinge

77′ – Cambio nel Livorno: esce Belfodil, entra Emeghara

76′ – Ancora Livorno! Strepitosa azione di Belfodil, che davanti a Reina in uscita non riesce ad andare in rete.

75′ – contropiede fulmineo del Livorno: il Napoli rischia grosso ma riesce a chiudere sul cross insidioso di Paulinho

72′ – Tutto chiuso da ambo le parti: le squadre ribattono colpo su colpo a centrocampo, ma non riescono ad affondare

70′ – Primo cambio della gara: il Napoli sostituisce Pandev con Insigne

65′ – Pericolo per il Livorno: Inler calcia dal limite, Bardi non trattiene e per poco Callejon non ne approfitta

liv-nap-9

63′Secondo giallo della gara: Mbaye stende Mertens e viene ammonito da Mazzoleni

62′ – Mertens vicino al gol: tiro a giro dal vertice sinistro dell’area, la palla finisce di poco fuori. Partita apertissima

60′ – Hamsi protagonista: Mertens mette al centro una gran palla e lo slovacco colpisce di testa, trovando però pronto un grande Bardi

59′ – Ancora Livorno. Rimpallo in area del Napoli, la palla si impenna e Paulinho tira al volo, centrando in pieno Reina

58′ – Occasione Livorno! Paulinho recupera un pallone a centrocampo e serve Belfodil che si invola verso la porta. Britos recupera e devia in angolo il tiro dell’algerino

liv-nap-8

57′ –  A bordo campo si scalda Insigne, dovrebbe essere il primo cambio del Napoli

54‘ – Proteste del Livorno per un contatto in area del Napoli tra Fernandez e Mesbah: l’arbitro ferma tutto per fuorigioco del livornese. Fuorigioco, però, inesistente

51′ – Primo giallo della partita: Benassi stende Inler con un’entrata piede a martello, ammonito

49′ – Ancora Livorno: Greco va al tiro al termine di un’azione manovrata, ma Reina blocca

48′ – Partita più vivace del primo tempo: i padroni di casa in ripartenza vanno al tiro con Biagianti. La palla finisce alta sulla traversa

liv-nap-7

46′ Si riparte con il calcio d’inizio affidato al Livorno!

19.30 Nessun cambio nell’intervallo

45′ – Finisce senza recupero il primo tempo di Livorno – Napoli: lew squadre vanno negli spogliatoi con il risultato di parità. Sostanzialmente giusto

43′ – Il Napoli prova a reagire mettendo tanto agonismo in campo

39′- GOOOOL. Pareggio del Livorno: ancora Mesbah entra in area e mette al centro un pallone che Mbaye tocca di tacco, rimpalla su Britos e poi sul gomito di Reina e si insacca. 1-1!

liv-nap-6

38′ – Occasione Livorno: Mesbah, riesce ad entrare in area, provando a saltare Reina che mette in angolo

37′ – Miracolo di Bardi: ripartenza velocissima del Napoli, con Callejon che entra in area ma trova la pronta risposta del portiere avversario

33′ – Proteste da entrambe le panchine in occasione del rigore: Di Carlo ritiene la decisione troppo severa; Benitez chiedeva il rosso per Ceccherini

32′ – GOOOOL!!! Napoli in vantaggio: Mertens spiazza Bardi e sigla il gol dello 0-1

liv-nap-5

30′ – Rigore per il Napoli!!!! Ingenuità della difesa liveronese: Ceccherini spinge Pandev a poche metri da Bardi

29′ – Ceccherini manda a quel paese platealmente Mazzoleni: l’arbitro lo redarguisce ma non tira fuori il giallo

28′ – Benitez chiede ai suoi di alzare i ritmi e di velocizzare i cambi di gioco

24′ – Fernandez regala un angolo al Livorno: Greco dalla bandierina mette al centro, ma il Napoli recupera palla e parte in contropiede, Mertens si presenta dalle parti di Bardi e gli spara addosso.

liv-nap-4

23′ – Di Carlo richiama i suoi, non è contento di come il Livorno sta interpretando la partita

21′ – Il Napoli alza il baricentro, il Livorno soffre

18′ – Punizione per li Napoli sulla trequarti, versante sinistro: lo schema porta Inler al tiro, ma la difesa dei toscani respinge

14′ – Veloce capovolgimento di fronte: lancio per Mertens, ma Bardi capisce tutto e lo anticipa in uscita. Partita ora più viviace

14′ – Fallo di Inler su Greco, punizione per il Livorno dal limite: ci prova Greco, ma Reina c’è e blocca

12′ – Ancora Napoli: Mertens ci prova con un destro a giro dal vercie sinistro dell’area livornese, ma Bardi blocca senza patemi

11′Grande occasione per il Napoli! Mbaye devia un tiro di Hamsik che colpisce la traversa e finisce in angolo

liv-nap-3

8′ – Benitez e Di Carlo giocano a scacchi: al Napoli servirà molta pazienza questa sera

5′ – Ritmi blandi per il momento. Il Livorno fa molta densità nella propria metà campo

3′ – Tiki taka del Napoli che cerca il varco giusto tra le maglie strette della difesa del Livorno

1′ – Calcio d’inizio per il Napoli: partiti!

18.21 Manca ormai poco all’inizio di Livorno – Napoli: gli azzurri cercano il riscatto dopo l’ultimo pareggio, i toscani devono muovere la classifica dopo averle prese in casa domenica socrsa dal Verona.

liv-nap-2

18.07 Poco più di 20 minuti al calcio d’inizio. Le squadre stanno completando il riscaldamento.

liv-nap-1

Livorno – Napoli | Le formazioni ufficiali

Livorno (3-5-2): Bardi; Ceccherini, Emerson, Coda; Mbaye, Benassi, Biagianti, Greco, Mesbah; Paulinho, Belfodil. A disposizione: Anania, Aldegani, Rinaudo, Valentini, Gemiti, Castellini, Piccini, Duncan, Mosquera, Emeghara, Borja. Allenatore: Di Carlo.

Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Fernandez, Britos, Ghoulam; Inler, Jorginho; Callejon, Hamsik, Mertens; Pandev. A disposizione: Colombo, Henrique, Reveillere, Bariti, Radosevic, Behrami, Dzemaili, Insigne, Zapata. Allenatore: Rafael Benitez


Livorno – Napoli, il meteo. Cielo parzialmente nuvoloso oggi pomeriggio a Livorno, ma per l’orario della partita – le 18.30 – non dovrebbero esserci precipitazioni. Livorno – Napoli si giocherà tutto sommato in condizioni buone con temperature previste intorno ai 12 gradi.

Livorno – Napoli | Diretta TV e streaming

La gara tra Livorno e Napoli sarà trasmessa in diretta TV da Mediaset Premium Calcio HD e Sky Calcio HD. Il calcio d’inizio è previsto per le 18.30, ma già dalle 18 le pay TV presenteranno il match con approfondimenti e interviste pre-partita. Al termine della gara, poi, immancabili i commenti e le interviste a caldo con i protagonisti dell’incontro. In streaming, Livorno – Napoli sarà visibile grazie ai servizi Sky Go e Premium Play, accessibili da computer, tablet e smartphone.

Livorno – Napoli | La presentazione del match

Livorno – Napoli, 2 marzo 2014 ore 18.30. Difficile trasferta per il Napoli di Rafa Benitez, che oggi affronta il Livorno di Di Carlo per la 26.a giornata di Serie A. Dopo aver passato il turno di Europa League a spese dello Swansea, i partenopei vogliono riprendere la marcia in campionato, ma devono fare i conti con i toscani reduci dalla sconfitta casalinga contro il Verona e desiderosi di tornare a far punti per divincolarsi dalle sabbie mobili della zona salvezza. Appuntamento importante soprattutto per Rafa Benitez, che festeggerà le 800 panchine da professionista, e spera di farlo magari portando a casa il bottino pieno.

Quel che è certo, è che viste le squalifiche di Albiol e Higuain, il tecnico del Napoli sarà costretto ad un turnover più ampio del solito:

“Tanti giocatori stanno giocando tanto. Maggio ha giocato dieci partite di fila – ha detto Benitez nella conferenza stampa della vigilia – , Albiol lo stesso, se qualcuno sta facendo bene ed un altro giocatore non è del suo stesso livello, allora si può continuare. Dopo tre-quattro partite il livello si abbassa, ma dipende dal ruolo. Il centrale può giocare, l’esterno invece deve essere cambiato per recuperare”.

In attacco, il candidato numero uno è Goran Pandev, che è in netto vantaggio sul giovane Zapata; al centro della difesa, al posto dello spagnolo, invece, ballottaggio Henrique – Britos, con il brasiliano acquistato nel mercato di riparazione favorito sul collega uruguayano. Nel Livorno, invece, mancheranno gli infortunati Siligardi, Piccini e capitan Luci: il brasiliano Emerson agirà ancora una volta a centrocampo, mentre le punte saranno Emeghara e Paulinho.

seriea1314_livorno-napoli

Livorno – Napoli | I precedenti

Tra Livorno e Napoli è la sfida numero 15 in Serie A: il bilancio è a favore dei patroni di casa che hanno vinto in 7 occasioni, perso in 5 e pareggiato nei restanti due precedenti. La prima sfida in serie A tra toscani e campani risale al 30/03/1930 quando il Napoli di Garbutt fu sconfitto con il risultato di 3-0. La sfida più recente è invece del 24/01/2010: gli uomini di Mazzarri si imposero per 2-0 conto i toscani guidati da Serse Cosmi, in virtù delle reti di Maggio e Cigarini.

Livorno – Napoli | Probabili formazioni

Livorno (5-3-2): Bardi; Mbaye, Coda, Rinaudo; Ceccherini, Mesbah, Benassi, Emerson, Greco; Emeghara, Paulinho.

A disposizione: Anania, Aldegani, Valentini, Castellini, Gemiti, Mosquera, Biagianti, Duncan, Borja, Belfodil.

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Siligardi, Piccini, Luci

 

Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Fernandez, Henrique, Ghoulam; Inler, Jorginho; Callejon, Hamsik, Mertens; Pandev.

A disposizione: Colombo, Uvini, Britos, Reveillere, Radosevic, Behrami, Bariti, Dzemaili, Insigne, Zapata

Squalificati: Albiol, Higuain

Indisponibili: Mesto, Zuniga, Rafael

I Video di Calcioblog