Lazio-Parma 3-2 | Telecronaca di De Angelis e interviste – Video

La vittoria dei biancocelesti commentata in diretta

di antonio

Tre punti importantissimi per la Lazio che battendo una diretta concorrente per un posto in Europa League può continuare a sperare nel sesto o quinto posto. I biancocelesti di Reja superano la formazione di Donadoni solo all’ultimo respiro di una gara in cui è successo di tutto, dalle papere difensive ai gol mangiati, fino alla discesa di Keita sulla fascia sinistra che con un cross rasoterra ha trovato Candreva al centro dell’area per il bel gol del 3-2, con il pallone sotto la traversa. L’Olimpico era mezzo vuoto per la contestazione della Curva Nord che prosegue ad oltranza, ma non sono mancati i boati ai gol biancocelesti. Il Parma, tra due giorni, dovrà recuperare la partita contro la Roma all’Olimpico e la squadra per questo motivo rimarrà a Roma.

CLICCA QUI PER LA VIDEO TELECRONACA DI GUIDO DE ANGELIS

Numeri e curiosità – Primo gol di Antonio Candreva al Parma, squadra nella quale ha militato nella stagione 2010/11. Momento negativo per gli emiliani, dopo un buon campionato: la sconfitta con la Juventus aveva interrotto la striscia di imbattibilità del Parma che durava da 17 turni, la più lunga nella storia del club in Serie A, e anche da Roma tornano a mani vuote. La squadra di Reja aveva vinto una sola volta nelle precedenti quattro giornate (1N, 2P). Il Parma aveva segnato solo in tre delle ultime 13 partite di Serie A giocate in casa della Lazio. La Lazio ha vinto le ultime quattro sfide casalinghe con il Parma in campionato.

Le parole di Reja a fine partita:

“Non erano tanti, ma li abbiamo sentiti vicini e ci hanno sostenuto. Hanno tifato e li devo ringraziare. Per noi i tifosi sono sempre stati determinanti, quando venivano in 40mila sembrava che volassimo. Se si forma di nuovo questo ambiente sicuramente qualche punto in più lo faremmo. Oggi il risultato che vale doppio perchè ci siamo riagganciati al treno dell’Europa. La Lazio ha dimostrato forza e ha voluto vincere con volontà questa partita. Ora spero che questo successo ci dia la spinta giusta verso l’Europa League. Bravi i ragazzi e brava la gente che è venuta a sostenerci: non erano in tanti, ma soprattutto nel secondo tempo li abbiamo sentiti. Vincere questa gara assume un’importanza fondamentale”.

E quelle di Donadoni:

“Abbiamo commesso delle ingenuità che ci sono costate care e ne siamo consapevoli. Dobbiamo accettare questa giornata e guardare avanti perchè già mercoledì ci attende un’altra partita difficile. Serve capire dove sono nati gli errori di oggi e trarne i giusti insegnamenti per ripartire. Abbiamo creato tanto e non siamo riusciti a concretizzare. Cosa bisogna fare con la Roma? Dovremo essere propositivi come oggi limando pero’ tutte quelle situazioni in cui appunto abbiamo commesso delle ingenuità. Quella di oggi e’ una gara che potevamo sicuramente gestire meglio e anche vincere. Sciupare un’occasione cosi sicuramente brucia e dobbiamo saper raccogliere da questa gara gli spunti giusti per ripartire subito”.

Lazio-Parma 3-2 | Le foto

I Video di Calcioblog