Il Milan pesca in Oriente: in arrivo un socio da Singapore

Domenica Barbara Berlusconi partirà per l’Oriente: in programma anche un incontro con Peter Lim, l’uomo più ricco di Singapore

Entra nel vivo la missione asiatica di Barbara Berlusconi, ad del Milan che in questi giorni sarà in Oriente per definire alcuni contratti di sponsorizzazione e per cercare nuovi investitori per il club rossonero. La partenza della figlia del patron Silvio, è prevista per domenica: un volo charter la porterà negli Emirati Arabi per incontrare lo stato maggiore di Fly Emirates, main sponsor del Milan il cui contratto scadrà il prossimo anno. Successivamente, Barbara Berlusconi si recherà a Singapore dove pare dovrebbe ricevere ufficialmente una proposta per il rilevamento del 30% del pacchetto azionario del Milan: l’interessato è Peter Lim, il magnate che nel recente passato è stato vicino all’acquisto del Valencia, ma che ora avrebbe pronti 300 milioni di euro da versare nelle casse della famiglia Berlusconi, assieme al suo socio Mendes.

Lim è già stato a San Siro in occasione di Milan – Chievo VR: il magnate di Singapore ha assistito ala gara assieme al manager portoghese Mendes, rappresentante del fondo di investimenti Meriton Capital Limited molto attivo in questi mesi. A Febbraio, infatti, sborsando qualcosa come 45 milioni di euro, Mendes si è assicurato i cartellini di due giocatori del Benfica, André Gomes e Rodrigo. La presenza di Lim al Meazza è passata parzialmente inosservata, visto che gli addetti ai lavori conoscono bene le intenzioni del tycoon che pare sia un grande appassionato di calcio.

Secondo quanto riferisce Forbes, Peter Lim è l’uomo più ricco di Singapore con un patrimonio stimato in torno ai 2 miliardi di dollari: i suo interessi sono concentrati principalmente sul ramo immobiliare, ma oltre al Valencia, in passato si è interessato anche alle quote azionarie di altri club, tra cui Liverpool, Atletico Madrid e Middlesbrough. Ora si starebbe interessando al Milan, club del quale potrebbe prelevare il 30% per una cifra record: fin qui ci sarebbero stati solo contatti informali, ma presto la trattativa dovrebbe accelerare, poiché il club rossonero ha la necessità di reperire al più presto i fondi per la realizzazione del nuovo stadio. A ore, inoltre, dovrebbe essere annunciata una nuova partnership con uno sponsor giapponese.

I Video di Calcioblog