Livorno-Lazio 0-2 | Highlights Serie A – Video Gol (Mauri, Candreva)

I biancocelesti riagguantano il sesto posto in classifica

di antonio

[iframe width=”620″ height=”359″ src=”http://videa.hu/player?v=GXbDBJoZVT0ymEhh” frameborder=”0″]

La Lazio vince a Livorno e si rimette pienamente in corsa per un posto in Europa League. I biancocelesti superano i labronici con un gol di Mauri e un rigore trasformato da Candreva che con il dodicesimo gol in campionato diventa il centrocampista della Lazio che ha segnato più gol in un campionato di serie A superando Hernanes e Pavel Nedved. Per il Livorno adesso si fa durissima e questa sconfitta potrebbe rappresentare la pietra tombale per le speranze di salvezza.

La partita – Il match si infiamma in quattro minuti, dall’11’ al 15′. Berisha salva il risultato su colpo di testa di Biagianti, un episodio che poteva cambiare la partita dei padroni di casa. Dall’altra parte Mauri gira un pallone difficilissimo verso la porta di Bardi che commette un errore grave facendolo passare sul primo palo, 1-0 per i capitolini. Il Livorno accusa il colpo, fatica a a reagire. Ci provano Siligardi e Paulinho, ma la Lazio controlla senza patemi. Nel finale di tempo Biagianti e ancora Siligardi si rendono pericolosi, ma il risultato non cambia.

Ad inizio ripresa la Lazio chiude la partita. Mauri, ancora lui, tenta la mezza girata e il pallone si infrange sul braccio di Rinaudo, De Marco fischia un rigore forse eccessivo. Dal dischetto Candreva realizza con la solita freddezza. Poi Onazi va vicino al 3-0, Siligardi prova a superare Berisha, ma il portiere albanese è insuperabile. non succede praticamente più nulla, la Lazio continua a coltivare l’ambizione di entrare in Europa (prossima partita contro il Verona, è uno spareggio), per il Livorno l’unica nota positiva della giornata è la sconfitta del Chievo.

Livorno-Lazio 0-2 (Mauri, Candreva) | Foto

Tabellino di Livorno-Lazio 0-2

Livorno (4-3-3): Bardi; Valentini (35′ st Bruzzi), Rinaudo, Emerson, Castellini (18′ st Piccini); Biagianti, Duncan, Greco (8′ st Belfodil); Siligardi, Paulinho, Mesbah. A disp: Anania, Aldegani, Coda, Gemiti, Benassi, Mosquera, Borja, Bartolini. All. Nicola

Lazio (4-3-3): Berisha; Pererinhna, Ciani, Cana, Lulic; Onazi (26′ st Gonzalez), Ledesma, Biglia; Candreva (36′ st Felipe Anderson), Mauri, Keita (43′ st Perea). A disp: Strakosha, Biava, Minala, Crecco, Kakuta. All. Reja

Arbitro: De Marco

Marcatori: 15′ Mauri, 6′ st Candreva (La) rig

Ammoniti: Rinaudo, Bardi, Mesbah (Liv), Pererinha (La)