Lega Pro Prima Divisione Girone B, le partite del 4 maggio 2014: Perugia in B, il quadro play-off

Le partite del 4 maggio 2014 e le classifiche del Girone B della Prima Divisione 2013/2014: Perugia in Serie B, ora i play-off.

4 maggio 2014 – L’ultimo atto del Girone B di Lega Pro Prima Divisione prevedeva grandi partite tra squadre di vertice, 90 minuti infuocati per capire chi fosse salito in Serie B in maniera diretta e quale fosse stato il quadro play-off. Ebbene dopo una partita carica di tensione in un Curi gremito, il Perugia batte il Frosinone e stacca il biglietto per la seconda serie, 1-0 con gol di Moscati al 18esimo che manda in estasi il sodalizio umbro di mister Camplone. Dunque ciociari in campo anche domenica prossima contro la Salernitana al Matusa (granata sconfitti nel derby a Pagani ma praticamente certi del nono posto), in virtù dei risultati di oggi fra sette giorni altre tre sfide interessantissime.

Come molti già sanno, i play-off quest’anno si giocheranno fin dai quarti di finale, partite secche in casa della meglio classificata che in caso di pareggio andranno ai supplementari e quindi ai rigori (dalle semifinali in poi vecchia formula tra andata e ritorno come nelle coppe europee): ebbene, il Lecce aprirà i cancelli del Via Del Mare per ospitare la banda terribile di mister Indiani ovvero il Pontedera; derby cromatico tra Catanzaro e Benevento in casa dei calabresi, chiude il quadro la partita di L’Aquila tra abruzzesi e Pisa.

Partite Girone B Lega Pro 1° Divisione – 4 maggio 2014

Ascoli – Nocerina 3-0
Barletta – Grosseto 1-1
L’Aquila – Catanzaro 0-0
Paganese – Salernitana 1-0
Perugia – Frosinone 1-0
Pontedera – Gubbio 3-1
Prato – Benevento 3-3
Viareggio – Pisa 1-2

Classifica Girone B Lega Pro 1° Divisione – 4 maggio 2013

Perugia 66
Frosinone 62
Lecce 61
Catanzaro 55
L’Aquila 53
Pisa 52
Benevento 51
Pontedera 49
Salernitana 46

Prato 43
Grosseto 42
Gubbio 40
Viareggio 28
Barletta 25
Ascoli 24
Paganese 20
Nocerina 12

Play-off Girone A 1° Divisione – 11 maggio 2014

Quarti di finale

Frosinone – Salernitana
Lecce – Pontedera
Catanzaro – Benevento
L’Aquila – Pisa