Volano insulti su Twitter tra Nainggolan e alcuni utenti – Foto

Il romanista litiga su Twitter

di antonio

Nervi tesi per Radja Nainggolan, ex centrocampista del Cagliari prelevato della Roma a gennaio. Un mese fa il calciatore belga è rimasto coinvolto in una vicenda tutt’altro che chiara, con sua moglie costretta a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso dopo una violenta lite in automobile. Claudia Lai, però, non ha sporto denuncia. Qualche ora fa Nainggolan non ha saputo mantenere la calma di fronte alle provocazioni di alcuni tifosi, presumibilmente della Juventus. Sul suo profilo Twitter alcuni utenti lo hanno preso di mira tirando in ballo la lite con sua moglie. Accuse a cui Nainggolan ha risposto con eccessiva spavalderia.

Gli insulti su Twitter tra Nainggolan e alcuni utenti

“E’ capace solo a picchiare le donne”, una delle diverse accuse a Nainggolan che replica con un’invito’ esplicito: “E vieni a trovarmi”. Qualcun altro lo provoca pesantemente dandogli del “pagliaccio”. Nel frattempo, anche Claudia Lai non ha potuto fare a meno di twittare una frase che suona come un avvertimento: “Forse qualcuno non deve sapere della nostra presenza a Roma. Leviamo il disturbo… “. E’ poco comprensibile, però, la scelta di un calciatore che apre un profilo Twitter, accessibile a tutti, se poi non riesce a mantenere i nervi saldi con il primo buontempone che provoca…

I responsabili della comunicazione, i dirigenti e lo stesso Rudi Garcia hanno provato a convincere Nainggolan limitare l’utilizzo di Twitter. Wilmots (il ct del Belgio), inoltre, non apprezza molto i social network. Nainggolan, nel frattempo, ha incassato proprio la mancata convocazione per il mondiale brasiliano. L’ex cagliaritano figura solo nella lista delle riserve. “Vista la mancata convocazione, il mio Mondiale sarà la Champions League l’anno prossimo con la Roma” il cinguettio del giocatore dopo l’esclusione per il Brasile.