Il Real Madrid si fionda sul mercato: è fatta per Kroos e Falcao

Il Real Madrid irrompe sul mercato e chiude a sorpresa per Toni Kroos: il tedesco dopo i Mondiali arriverà dal Bayern Monaco per 25 milioni di euro. Vicinissimo anche Radamel Falcao: col Monaco si è ai dettagli.

Si accende il mercato del Real Madrid, anche se ancora non c’è nessuna ufficialità; poco male, oggi sia Marca che As, i due quotidiani sportivi più popolari in Spagna, sono usciti con titoloni che fanno sognare i tifosi delle merengues. Secondo Marca Florentino Perez ha regalato a mister Carlo Ancelotti un tassello di qualità per il centrocampo della prossima stagione: per 25 milioni di euro arriva da Monaco di Baviera Toni Kroos. Nato il 4 gennaio del 1990, sin da giovane ha vestito la maglia del Bayern Monaco con una parentesi molto fruttuosa di 18 mesi al Bayer Leverkusen; attualmente è impegnato con la nazionale tedesca ai Mondiali (dove è il primo in assoluto per numero di passaggi effettuati, 414, e per quelli andati a buon fine, 354 cioè l’86%) e forse anche per questo il suo agente non ha confermato quella che dalle parti della capitale spagnola sembra ben più di una indiscrezione. “Tengo fede alle mie precedenti dichiarazioni: prima della fine del Mondiale non succederà nulla. Da parte nostra non c’è alcuna novità da segnalare” si è affrettato a dire Volker Struth, anche se pare certo che verrà messo tutto nero su bianco dopo la rassegna iridata.

Da un protagonista dei Mondiali brasiliani a uno che avrebbe potuto diventarlo se solo non si fosse infortunato nel gennaio scorso: anche per Radamel Falcao la destinazione Real Madrid pare ormai assodata, tanto che As stamani ha scritto che il colombiano avrebbe richiesto la maglia numero 9; la “nueve” attualmente è di proprietà di Benzema che pare si sia deciso a lasciarla per appropriarsi della 10, numero che gli sta portando fortuna con la Francia e che non è indossato da alcun giocatore dei blancos. Il Monaco lo ha comprato l’anno scorso per circa 60 milioni di euro (garantendogli una paga, si dice, di 18 milioni l’anno), ma il cambio in panchina (Jardim per Ranieri), l’esplosione di Rodriguez e l’infortunio stesso, pare abbiano convinto i monegaschi a potersi privare dell’attaccante sudamericano. Lo volevano sia Chelsea che Manchester United, lui da sempre sogna il Real Madrid (nonostante i suoi felici trascorso all’Atletico) che al primo ammiccamento ha ottenuto il sì. In Spagna danno per scontata la chiusura dell’operazione, da vedere le cifre.

I Video di Calcioblog