Real Madrid su Luiz Gustavo per sostituire Khedira

L’Arsenal ha soldi da immettere sul mercato, ma il mercato è spesso fatto di contratti che la fanno da padrone: è successo quindi che il Real Madrid potesse convincere il Bayern Monaco a privarsi di Toni Kroos per 25 milioni di euro e dunque che l’Arsenal abbia di fatto convinto le merengues a cedere per la stessa cifra il campione del mondo Sami Khedira.

Le scadenze 2015 comandano, soprattutto quando si tratta di profili importanti ma non di big assoluti che i grandi club in genere sanno come convincere per evitare sorprese (unico clamoroso caso recente: Lewandowski a parametro zero da Dortmund a Monaco di Baviera).

Qui si tratta invece di centrocampisti, di giocatori moderni ma principalmente di sostanza: caratteristiche che comunque Ancelotti vuole avere in rosa non accontentandosi dunque del trinomio Alonso-Kroos-Modric.

Ecco allora che il Real Madrid ha contestualmente messo in piedi la trattativa per arrivare al brasiliano Luiz Gustavo: 25 milioni di euro l’offerta (fu pagato 30 dodici mesi fa), una classica “partita di giro”, visto che gli spagnoli non avevano preventivato l’uscita di Khedira che però nel concreto ha comunicato al club il proprio desiderio di ricollocarsi a Londra, sponda Gunners, seguendo a ruota il colpo Sanchez da Barcellona (Wenger non può proprio lamentarsi dopo due estati in tono minore sul mercato internazionale) e riunendosi al compagno di nazionale Mesut Ozil, dal quale ha ricevuto soltanto ottime referenze circa l’ambiente e le rinnovate ambizioni dell’Arsenal.