Amichevoli | Sampdoria-West Ham 2-3 (Video), Genoa e Parma pareggiano contro Hoffenheim e Aston Villa

Le altre amichevoli del 9 agosto

A Londra la Sampdoria perde 3-2 contro il West Ham, ma nonostante la sconfitta i blucerchiati hanno dato indicazioni positive al tecnico Mihajlovic. Vantaggio Samp nel primo tempo con Okaka, in pieno recupero il pareggio londinese su calcio di rigore siglato da Noble. Nella ripresa nuovo vantaggio blucerchiato, questa volta con Eder imbeccato dal passaggio di Obiang, poi pareggio di Diame. All'ultimo minuto Burke segna il gol che vale la MarathonCup per gli Hammers.

Il Genoa pareggia 1-1 a Hoffenheim. I tedeschi vanno in vantaggio dopo cinque minuti con Elyounoussi. Il gol del pareggio genoano arriva nella ripresa, quando Ragusa, dopo aver colpito un palo nel primo tempo, segna con una deviazione da due passi su assist di Antonelli. L’Atalanta batte lo Spezia 2-0. Sblocca il risultato al 25’ l’ex attaccante del Sassuolo Boakye, che anticipa Daktovic sugli sviluppi di un corner calciato da Cigarini, raddoppio all’11’ con Bonaventura.

Cesena e Rayo Vallecano pareggiano 1-1. A inizio ripresa splendida (5') rete di Marilungo che al volo sfrutta al meglio un assist dalla fascia di Nica, pareggio al 30' di Bueno. Il Parma pareggia contro l'Aston Villa. Finisce 0-0 a Birmingham davanti a 10 mila spettatori, ma Roberto Donadoni può ritenersi soddisfatto per ala prestazione della sua squadra contro una formazione che tra una settimana inizierà la Premier League. Il Chievo perde a Modena 2-0, in occasione dell'amichevole valida per la 'Ghirlandina Cup'. Nella ripresa padroni di casa in vantaggio dopo soli due minuti grazie a Beltrame che, al 77' è stato poi Gatto a raddoppiare per il Modena con un colpo di testa.

Sassuolo sconfitto per 2-1 dall'Empoli nell'amichevole disputata allo Stadio Ricci. A sbloccare la gara, a favore dell'Empoli, è stato Mchedlidze al 35', su calcio di punizione. Pareggio del Sassuolo con Sereni che ha insaccato su cross di Gliozzi, poi all'88' goal di Gargiulo per il 2-1 dei toscani.

Tabellini

ATALANTA-SPEZIA 2-0

Reti: 25’ pt Boakye, 10’ st Bonaventura.

Atalanta (4-4-2): 47 Consigli (14’ st 57 Sportiello); 22 Zappacosta, 20 Biava (1’ st 2 Stendardo), 29 Benalouane (1’ st 33 Cherubin), 93 Dramè (21’ st 3 Del Grosso); 18 Estigarribia (1’ st 7 D’Alessandro), 21 Cigarini (21’ st 95 Grassi), 17 Carmona (21’ st 8 Migliaccio), 10 Bonaventura (10’ st 77 Raimondi); 99 Boakye, 19 Denis (1’ st 9 Bianchi). All. Colantuono.

Spezia (4-4-2): 1 Chichizola (1’ st 12 Nocchi); 2 De Col (13’ st 14 Milos), 6 Ceccarelli, 4 Daktovic, 3 Migliore; 11 Ciurria (13’ st 21 Cisotti), 8 Juande, 5 Sammarco, 7 Schiattarella (16’ st 17 Bastoni); 9 Ebagua (25’ st 19 Iemmello), 10 Catellani. All. Bjelica.

Arbitro: Lanza di Nichelino.

Spettatori: 1834, incasso 9648,30.

CESENA-RAYO VALLECANO 1-1
Cesena (3-5-2): Leali (21 st Bressan), Capelli (45 pt Nica), Lucchini, Volta, Defrel (30 st Succi), De Feudis (37 st Magnusson), Cascione (45 pt Tabanelli), Coppola (11 st Ze Eduardo), Renzetti (41 st Valzania), Marilungo (34 st Garritano), Djuric (14 st Rodriguez).

A Disposizione: Agliardi, Krajnc, Yabre, Mordini, Moncini.

Allenatore: Bisoli

Rayo Vallecano (4-3-3): Cobeno, Tito (20 st Pozuelo), Ba, Ze Castro, Nacho, Aquino (20 st Lass), Baena, Trashorras, Kakuta (28 st Licà) Jonathan Pereira(20 st Manucho), Bueno (41 st Jozabed).

A disposizione: Alex Campos, Isi, Emabarba, Quini, Alex Moreno, Morcillo, Aguirre.

Allenatore: Jemez

Reti: 5 st Marilungo, 30 st Bueno

Arbitro: Tagliavento di Terni

MODENA - CHIEVO 2-0
Marcatori: 2’ st Beltrame, 32’ st Gatto

Modena (4-4-2): Pinsoglio, Gozzi, Cionek (1’st Marzorati), Zoboli (23’ st Calapai), Manfrin (1’st Rubin); Nizzetto (5’ st Luppi), Schiavone (29’ st Martinelli), Osuji (9’ st Nardini), Signori (1’ st Acosty); Granoche (15’ st Gatto), Ferrari (1’ st Beltrame).
A disposizione: Manfredini, Zucchini, Geti, Vinci.
Allenatore: Walter Novellino

ChievoVerona (4-3-1-2): Bardi (15’ st Seculin) , Frey (15’ st Sardo) , Dainelli (15’ st Gamberini), Cesar (15’ st Zukanovic), Biraghi (15’ st Fraga); Izco (15’ st Guana), Mangani (15’ st Bentivoglio), Radovanovic (15’ st Sestu); Hetemaj (15’ st Lazarevic); Maxi Lopez (15’ st Pellissier), Paloschi (15’ st Meggiorini).
Allenatore: Eugenio Corini.

Arbitro: Luca Banti di Livorno

SASSUOLO – EMPOLI 1-2
Marcatori: 35? Mchedlidze (E), 80? Sereni (S), 89? Gargiulo (E)

SASSUOLO: Pomini (46? Polito); Gazzola (79? Sereni), Antei (53? Cannavaro, 82? Bianco), Manfredini (46? Acerbi), Peluso (62? Ariaudo); Biondini (46? Brighi), Magnanelli (46? Chibsah), Missiroli (46? Kurtic); Berardi (60? Gliozzi), Zaza (62? Pavoletti), Sansone (46? Floro Flores).
All. Eusebio Di Francesco

EMPOLI: Sepe (46? Bassi), Laurini (72? Martinelli), Tonelli (62? Barba), Valdifiori (60? Guarente), Verdi, Tavano (84? Rovini), Croce (64? Moro), Hysaj (46? Mario Rui), Rugani, Signorelli (79? Gargiulo), Mchedlidze (70? Pucciarelli). A disp: Bachini.
All. Maurizio Sarri.

Arbitro: Sig. Irrati di Pistoia.
Assistenti: Sig. Marzaloni di Rimini e Sig. Barbirati di Firenze.

HOFFENHEIM-GENOA 1-1

Reti: Elyounoussi 6’ pt, Ragusa 33’ st

Hoffenheim (4-4-2): Baumann; Beck (1’ st Abraham), Sule (32’ st Vestergaard), Bicakcic (32’ st Toljan), Kim (32’ st Weippert); Volland (20’ st Amiri), Rudy (20’ st Schipplock), Strobl (20’ st Hamad), Elyounoussi (20’ st Salihovic); Szalai (20’ st Modeste), Firmino (1’ st Polanski. All. Gisdol

Genoa (3-4-3): Perin; Alhassan (1’ st Izzo), De Maio, Marchese; Rosi (32’ st Sampirisi), Rincon (9’ st Sturaro), Bertolacci (12’ st Mandragora), Antonelli; Falque (32’ st Greco), Ragusa, Perotti (16’ st Kucka). All. Gasperini

Arbitro: Brand

Note: ammoniti Kim per gioco scorretto, Kucka per proteste; spettatori 10mila circa

ASTON VILLA-PARMA 0-0
ASTON VILLA – Guzan, Baker (1?st Vlaar), Weimann (19?st Okore), Agbonlahor (Cap.38?st El Ahmadi), Senderos (19?st Bent), Westwood, Delph, Ricardson (19?st Grealish), Hutton (38? Lowton), N’Zogbia (29?st Bacuna), Stevens (29?st Bennet).
A disposizione: Given, Clark, Herd, Gardner.
All.: Lambert.
PARMA – Mirante (29?st Iacobucci), Ristovski (1?st Gobbi), Paletta, Lucarelli (Cap.), Cassani (29?st Mendes), Jorquera (1?st Ghezzal), Mauri (1?st Marchionni), Acquah, Biabiany, Belfodil (29?st Bidaoui), Palladino (14?st Amauri).
A disposizione: Felipe.
All.: Donadoni.
Arbitro: Mark Clattenburg
Assistenti: Ian Hussin e Dave Bryan.
IV Ufficiale: Ian Siddall
Ammonito: Baker
Calci d’angolo: 4-5
Recupero: 0? pt, 2?st.
Spettatori: 10.000 circa

WEST HAM - SAMPDORIA 3-2

Reti: 16' Okaka, 47' Noble (rig.); 61' Eder, 77' Diame, 90' Burke.

West Ham (3-5-2): Adrian; Tomkins, Collins (76' Burke), Reid; Downing, Noble (85' Poyet), Nolan, Kouyate (57' Diame), Cresswell (33' Potts); Zarate (46' Vaz Te), Cole (76' Lee). A disposizione: Jaaskelainen, Cullen. Allenatore: Samuel Allardyce.

Sampdoria (4-3-3): Da Costa; De Silvestri, Salamon, Gastaldello (72' Costa), Cacciatore; Soriano (83' Rizzo), Palombo (83' Campaña), Krsticic (46' Obiang); Gabbiadini (83' Fedato), Okaka (68' Bergessio), Eder (68' Sansone). A disposizione: Massolo, Duncan, Fornasier, Wszolek. Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

Arbitro: Madley (ENG) Assistenti: Child (ENG) e Hatzidakis (ENG) Quarto ufficiale: Avent (ENG)

kraichgaufoto07

Foto | Sito Ufficiale Hoffenheim

  • shares
  • Mail