Fiorentina-Lazio 0-2 | Telecronaca di De Angelis, radiocronaca Rai, interviste e statistiche - Video

La vittoria esterna dei biancocelesti commentata in diretta

La Lazio di Pioli vince la terza partita consecutiva e si porta a ridosso delle prime posizioni in classifica. Sono i tre punti più importanti per i biancocelesti perché conquistati su un campo difficile come quello della Fiorentina. La squadra del tecnico emiliano comincia a prendere forma ed ha trovato la giusta dose di cinismo dopo la faciloneria con cui sprecava occasioni su occasioni ad inizio campionato. Per la Fiorentina è uno stop piuttosto inaspettato ad una settimana di distanza dal 3-0 rifilato all'Inter. I viola sono staccati proprio dalla Lazio in classifica, ma giovedì si ritufferanno in Europa League per affrontare il PAOK in trasferta: una vittoria significherebbe qualificazione quasi certa al turno successivo della competizione continentale.

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI GUIDO DE ANGELIS

Numeri e curiosità - A secco Antonio Candreva in questa partita che però resta il giocatore che ha provato più di tutti la conclusione in questo campionato. Senza gol anche Khouma El Babacar che ha partecipato attivamente a tre degli ultimi quattro gol viola in campionato (due reti, un assist). La Lazio è la squadra che segna di più con i centrocampisti in questo campionato, sette gol. I viola, prima di questo match, avevano subito un solo gol nei primi tempi. La Lazio non pareggia in trasferta in campionato dall’11 gennaio (0-0 a Bologna): da allora sette vittorie ed sei sconfitte lontano da casa.

Fiorentina-Lazio 0-2 | Le Foto

Fiorentina-Lazio 0-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 0-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 0-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 0-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 0-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 0-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 0-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 0-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 0-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 0-2 | Le Foto
La squadra di Montella aveva subito solo un gol nelle precedenti cinque gare di Serie A. Nelle ultime 13 giocate al Franchi, Fiorentina e Lazio hanno pareggiato una sola volta mentre i biancocelesti si sono imposti in ben otto occasioni. Nelle ultime sei sfide tra Fiorentina e Lazio, almeno una delle due squadre ha mancato l’appuntamento con il gol. La Fiorentina ha vinto solo due delle ultime 11 sfide di Serie A contro la Lazio, entrambe nella stagione 2012/13: sei successi biancocelesti e tre pareggi completano il parziale.

La delusione di Montella a fine partita:

"Non sempre c'è una squadra che vince e l'altro demerita. Nel primo tempo non mi è piaciuto l'approccio, anche se la Lazio ha avuto solo 2 minuti in più di possesso palla. La differenza è che loro hanno fatto gol e noi no. Nel secondo tempo siamo stati più veloci e reattivi, non meritavamo di perdere. C'è amarezza, abbiamo affrontato una grande squadra, la sconfitta non ci sta anche se la Lazio ha fatto una grande partita. Da dove ripartire? La concretezza la fanno i giocatori risolutivi la partita la vinci se hai chi fa gol. La Lazio oggi aveva Djordjevic in campo e Klose in panchina, i nostri due attaccanti più risolutivi invece ce li abbiamo in ospedale".

La soddisfazione di Stefano Pioli:

"Ho sempre detto che la società mi ha messo a disposizione un organico per l'Europa, che vuol dire arrivare fra le prime 5-6 e ne sono sempre più convinto. Questi ragazzi hanno valori tecnici e morali importanti, pensiamo a giocare gara per gara e alla fine si faranno i conti. Molti allenatori mettono le mani avanti, noi ci prendiamo le nostre responsabilità perché abbiamo i nostri valori molto chiari in testa. Più l'avversario è forte, più il valore della vittoria è ampio. La continuità di prestazioni nelle prime sei giornate c'era stata, volevamo anche quella di risultati ed è arrivata la terza vittoria di fila, ancora più importante perché arrivata contro una squadra forte. È stata anche una bella lezione dal punto di vista tattico. Nel primo tempo abbiamo fatto bene, rischiando quasi niente, nel secondo abbiamo abbassato troppo il baricentro e abbiamo rischiato qualcosa ma è importantissimo che siamo usciti dal campo stremati, abbiamo messo tutto quello che avevamo ed era necessario per battere una squadra come la Fiorentina. È una grande iniezione di fiducia per il nostro futuro, ogni partita mette sul piatto tre punti e ogni volta dobbiamo entrare in campo per provare a portare a casa il massimo possibile".

ACF Fiorentina v SS Lazio - Serie A

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail