La verità di Moratti: "Ecco perché ho lasciato l'Inter"

L’Inter continua a non convincere e dopo la prestazione incolore in Europa League contro il Saint Etienne, l’umore dei tifosi è ancora più nero. Paradossalmente, però, ossi si parla però più di quanto sta accadendo in società, dopo l’annuncio dell’addio di Massimo Moratti e dei suoi uomini al cda nerazzurro. L’ex numero uno ha lasciato anche la carica di presidente onorario, offertagli dal nuovo patron Erick Thohir lo scorso mese di novembre. Secondo le ultime indiscrezioni, anche Javier Zanetti, vicepresidente da quando ha smesso di calcare i campi di gioco, sarebbe pronto a lasciare la propria carica, ma al momento non ci sono conferme.

Ieri diverse emittenti TV hanno cercato di avvicinare Moratti, ma l’ex presidente ha dribblato abilmente microfoni e telecamere: “presto capirete”. Chiaramente infastidito da alcune uscite pubbliche dei nuovi dirigenti, che hanno accusato la sua gestione di aver gestito le finanze del club quantomeno allegramente, Moratti ha lasciato il suo incarico, seguito a ruota dai figli e dell’ex “ministro delle Finanze” Ghelfi. L’ex patron, però, non ha lasciato a tutti gli effetti solo Erick Thohir, poiché continuerà a detenere il 30% del pacchetto azionario, quote che non ha alcuna intenzione di lasciare.

"Non chiamatemi presidente - dice Massimo Moratti intercettato presso gli uffici Saras - , non lo sono più, sono dottore. Non è una storia finita male ma questo è un normale momento di cambiamento, solo penso di aver fatto il mio tempo, tutto qui. Le quote? Quelle sono lì e resteranno mie".

FC Internazionale Milano v Calcio Catania - Serie A

Si è parlato tanto in questi giorni delle parole indirizzate al tecnico Walter Mazzarri: Moratti è stato chiaro nel dire che il progetto tecnico prosegue “ma tutto dipenderà dai risultati”. Parole che all’allenatore dell’Inter non sono affatto piaciute. Moratti non ha nulla da aggiungere:

"Lui ha detto di non aver detto nulla di sgradevole nei miei confronti ma nemmeno io l'ho fatto. Se mi sono sentito tradito da Mazzarri? Ma no...".

Intanto, giungono pessime notizie sulle condizioni fisiche di Yann M’Vila, centrocampista uscito anzitempo dal campo ieri sera durante Inter-Saint Etienne per un problema al ginocchio: secondo quanto riferisce ‘Sky Sport’, il centrocampista francese ha rimediato una lesione del legamento collaterale del ginocchio sinistro e dovrà stare lontano dai campi di gioco almeno un mese.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: