Roma – Sassuolo 2-2 | Risultato finale | Doppiette di Zaza e Ljajic, i giallorossi si salvano nel recupero

Tutti gli aggiornamenti sulla sfida di campionato tra Roma e Sassuolo.

17:10 – Tante sorprese negli undici scelti dai due allenatori. Garcia lascia in panchina Francesco Totti e Gervinho, in attacco ci saranno Iturbe, Destro e Ljajic. In campo dal primo minuto anche Strootman, alla vigilia si pensava che avrebbe giocato Keita. Non è ancora pronto Maicon, sulla destra c’è Florenzi, tra i titolari anche Yanga-Mbiwa. Di Francesco ripropone Zaza dal primo minuto con Berardi e Sansone. Missiroli sostituirà lo squalificato Magnanelli, mentre Brighi è stato preferito a Biondini.

Roma – Sassuolo | Le formazioni ufficiali

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; Pjanic, De Rossi, Strootman; Iturbe, Destro, Ljajic.
A disposizione: Skorupski, Cole, Emanuelson, Maicon, Somma, Astori, Keita, Nainggolan, Totti, Gervinho, Borriello, Sanabria.
Allenatore: Rudi Garcia.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Brighi, Missiroli, Taider; Berardi, Zaza, Sansone.
A disposizione: Pomini, Polito, Antei, Ariaudo, Terranova, Longhi, Gazzola, Biondini, Chibsah, Pavoletti, Floccari, Floro Flores.
Allenatore: Eusebio Di Francesco.

Roma – Sassuolo | Come vederla in streaming e tv

Ecco tutte le informazioni per seguire in tv o on line la sfida dell’Olimpico. Chi ha Sky deve sintonizzarsi sui canali SuperCalcio HD o Calcio 1 HD (205 e 251), Riccardo Trevisani si occuperà della telecronaca accompagnato da Beppe Bergomi, a bordo campo ci saranno Angelo Mangiante e Paolo Assogna. Chi invece sceglie il digitale terrestre di Mediaset Premium deve scegliere i canali Calcio e Calcio HD (370 e 380), il racconto sarà a cura di Giampaolo Gherarducci con il commento tecnico di Sebino Nela, mentre gli interventi dal campo saranno di Marco Cherubini. La partita è disponibile anche in streaming per smartphone e tablet attraverso le applicazioni Sky Go e Premium Play, opzione disponibile anche per chi sceglie di seguire il match con un computer.

La Roma scende in campo contro il Sassuolo per un doppio obbiettivo. Da una parte c’è la voglia di riscattare il pareggio subito la scorsa stagione nei minuti di recupero, ma sopratutto c’è lo stimolo di riguadagnare terreno nei confronti della Juventus che ieri ha pareggiato a Firenze. In caso di vittoria la squadra di Garcia si porterebbe a meno uno dai bianconeri e potrebbe prepararsi al meglio alla gara da dentro o fuori in Champions League con il Manchester City. Ma non sarà semplice perché i neroverdi arrivano da una striscia di sette risultati utili consecutivi. Tutti ingredienti che lasciano immaginare una partita ricca di spettacolo e dall’esito non troppo scontato come potrebbe apparire.

Garcia in settimana ha osservato attentamente il lavoro dei suoi uomini per cercare di capire chi può essere più utile alla causa contro i neroverdi. In attacco di sicuro ci saranno Totti e Destro, il terzo potrebbe essere Iturbe che non segna da un po’ e ha bisogno di minuti per ritrovare continuità, a riposo Gervinho. Il grande dubbio riguarda il centrocampo, rischiare o meno Strootman dal primo minuto? L’allenatore è contento dei progressi dell’olandese ma dice che ha bisogno ancora di tempo, così è probabile che domani entrerà a partita in corso. Sulla linea mediana ci sarà Pjanic con De Rossi e Keita; Nainggolan, il più presente fino ad ora, siederà in panchina. In difesa c’è da capire se Maicon è pronto o meno a rientrare, in caso negativo è pronto Florenzi. Sulla sinistra viene confermato Holebas, mentre al centro ci saranno Astori e Manolas, ma torna disponibile anche Yanga-Mbiwa.

Di Francesco deve rinunciare ad una pedina importante come il capitano Magnanelli, fermo un turno per squalifica. Al suo posto ci sarà molto probabilmente Missiroli, l’ex Reggina era in ballottaggio con Chibsah ma quest’ultimo ha giocato in Coppa Italia contro il Pescara e dovrebbe partire dalla panchina all’Olimpico. Zaza non sembra riuscire a ritrovarsi così anche domani potrebbe lasciare il posto a Floccari che comporrà il tridente offensivo con Berardi e Sansone. A centrocampo oltre a Missiroli ci saranno Biondini e Taider, dovranno provare a non far rimpiangere l’assenza del capitano. Nessuna sorpresa in difesa, con Cannavaro e Acerbi al centro, Vrasljko sulla destra e Peluso a sinistra a completare il quartetto a protezione di Consigli.

Seguiremo la partita in diretta con aggiornamenti e notizie in tempo reale a partire dalle 18:00.

Roma – Sassuolo | Probabili formazioni

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Manolas, Astori, Holebas; Pjanic, De Rossi, Keita; Iturbe, Totti, Destro.
A disposizione: Skorupski, Lobont, Yanga-Mbiwa, Cole, Emanuelson, Nainggolan, Florenzi, Paredes, Strootman, Ljajic, Borriello, Gervinho.
Allenatore: Garcia.
Squalificati: nessuno.
Infortunati: Balzaretti, Castan, Ucan, Torosidis.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Taider, Missiroli, Biondini; Berardi, Floccari, N. Sansone.
A disposizione: Pomini, Polito, Longhi, Antei, Ariaudo, Brighi, Gazzola, Chibsah, Terranova, Floro Flores, Zaza, Pavoletti.
Allenatore: Di Francesco.
Squalificati: Magnanelli.
Infortunati: Pegolo, Manfredini.

Arbitro: Irrati (guardalinee Passeri e Stallone, arbitri di porta Peruzzo e Baracani, quarto uomo Fiorito).

Roma – Sassuolo | I precedenti

Gli emiliani del patron Squinzi si sono affacciati alla Serie A per la prima volta la scorsa stagione e prima di allora non avevano mai incrociato il club della capitale neanche in altre competizioni. La prima sfida tra queste due squadre è andata di scena alla dodicesima giornata di andata a Roma nel campionato di Serie A 2013/2014, è terminata con un clamoroso pareggio: la squadra di Garcia era in vantaggio per 1-0 grazie all’autorete di Longhi, ma si è fatta riacciuffare in pieno recupero da un gol di Berardi. Decisamente più semplice il compito dei giallorossi al Mapei Stadium, la trasferta ha fruttato tre punti grazie ad un 2-0 firmato dalle marcature di Destro e Bastos. Vedremo se stasera i ragazzi di Di Francesco sapranno stupire ancora.

I Video di Blogo

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”