Peluso-Nainggolan uno contro uno su Twitter, ex Juve precisa

Non si placano le polemiche post Roma-Sassuolo: botta e risposta su Twitter tra l’ex Juve Peluso e il belga Nainggolan

Peluso-Nainggolan: tweet ironico del difensore del Sassuolo, scatena il centrocampista giallorosso. Il pareggio in extremis della Roma con il Sassuolo, condito da alcune decisioni discutibili della direzione di gara, ha innescato una serie di polemiche veicolate principalmente dai social network. Se i quotidiani sportivi oggi hanno adottato un approccio “soft” nei confronti degli errori arbitrali pro-Roma, non l’hanno presa affatto bene i giocatori del Sassuolo, che pregustavano una storica vittoria dopo una prestazione maiuscola al cospetto della squadra ritenuta dai più come quella che gioca il miglior calcio d’Italia. La doppietta di Zaza non è bastata: prima un rigore dubbio, poi un gol che pare essere viziato da un fuorigioco, hanno portato al 2-2 finale. A freddo, è tornato sulle decisioni arbitrali di ieri Federico Peluso, difensore del Sassuolo con un recente passato alla Juventus:

“Con la Roma non sono fortunato – scrive Peluso su Twitter – , l’anno scorso mi hanno annullato un goal regolare, ieri ne hanno regalati due irregolari. È colpa del SISTEMA?”

Un tweet chiaramente ironico e che fa riferimento ad episodi del recente passato che, a differenza di quelli di ieri, hanno avuto una cassa di risonanza ben superiore. Parafrasando un refrain ripetuto a più riprese da alcuni tesserati dalla Roma dopo la gara persa a Torino contro la Juventus, Peluso ha voluto puntualizzare come possa accadere anche che le decisioni arbitrali favoriscano il club capitolino. Come può dimenticare l’ex terzino bianconero il gol annullatogli in Coppa Italia lo scorso mese di gennaio? Come abbiamo dimostrato tramite un fermo immagine tratto da un video amatoriale, allora la regia della Rai inspiegabilmente non fece mai vedere il replay dall’angolatura migliore, pur avendo a disposizione una telecamera perfettamente in linea con il cross che portò al gol annullato di Peluso.

Quell’episodio è passato quasi “in cavalleria”, ma non certo per il difensore attualmente al Sassuolo, che si sentì e si sente ancora oggi di aver subito un’ingiustizia, chiaramente in buona fede. L’aver ricordato quell’episodio, però, ha scatenato subito la reazione di Radja Nainggolan, uno che su Twitter non le manda mai a dire:

“Scusa se mi permetto, ma pure parli? Guarda bene la foto e giudica dopo. Non ho parole”.

Il centrocampista belga della Roma pubblica anche una foto nella quale si paragona il mani di Maicon contro la Juventus con quello di Vrsaljko di ieri. Premesso che “da regolamento” il mani del difensore del Sassuolo non può essere considerato da rigore poiché la palla tocca prima la coscia, qualora fosse vero quanto twitta Nainggolan in merito al fallo del suo compagno contro la Juve, perché tutte le polemiche degli ultimi mesi?

Onde evitare strumentalizzazioni e visto che i suoi account social erano stati presumibilmente presi d’assalto da tifosi giallorossi imbufaliti, Federico Peluso ha successivamente chiarito il suo pensiero con un altro post:

“Di torti capita a tutti di subirne ma non per questo bisogna credere che dietro ad una svista arbitrale ci sia per forza un piano studiato a tavolino… Con il mio tweet volevo solo dire questo, mi dispiace se qualcuno si sia offeso…”.

L’ironia era chiara, di scuse non ce n’era bisogno, ma in questo clima avvelenato basta poco per far perdere la brocca a molti. Meglio precisare.

I Video di Blogo

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”