Champions League, per la Juve il Borussia Dortmund. Buffon: "Sono contento"

Allegri twitta sognando la vendetta della sconfitta in finale contro il Borussia del 1997

A commentare a caldo l'esito del sorteggio di Nyon per la Juventus ci ha pensato tramite Twitter mister Massimiliano Allegri, recuperando l'hashtag che aveva lanciato alla fine della gara di Champions League contro l'Olympiacos. Il tecnico bianconero ha spiegato in 140 caratteri che poteva andare meglio, ma anche peggio, e ha rievocato la finale del 1997, che proprio contro il Borussia Dortmund vide sconfitta la Juve allora guidata da Marcello Lippi.

niente fiu

Meno diplomatico Gigi Buffon, che a SkySport si è detto "contento di questo sorteggio" rivelando persino che "in questi giorni, pensando all'urna, mi sono sempre detto: speriamo ci tocchi il Borussia Dortmund". Niente presunzione, però, anzi:

Ma non perché la consideri una squadra facile e nemmeno per un complesso di superiorità. No. Sono contento perché credo che il Borussia sia l'ideale banco di prova per questa Juventus,per capire dove possiamo andare in Champions. E poi si gioca in uno stadio bellissimo, a Dortmund, e per andare a Berlino (riferimento alla semifinale del Mondiale 2006, vinta dall'Italia contro la Germania, Ndr) bisogna sempre fare tappa a Dortmund.

In loco a rappresentare la Juve c'era Pavel Nedved. Più o meno sulla stessa lunghezza d'onda dei già citati il suo commento al sorteggio per gli ottavi di finale:

Non è andata di lusso però poteva andare peggio perché c'erano ancora Bayern e Real in gioco. Dobbiamo stare comunque molto attenti perché il Borussia Dortmund è una squadra molto forte. Dobbiamo giocarcela, è una sfida quasi alla pari. Non dico che passerà la Juve, ma credo che ce la possiamo giocare.

Su Twitter hanno commentato il sorteggio anche gli spagnolo Alvaro Morata e Fernando Llorente anche se limitandosi ad incoraggiare la Juve in vista della gara di andata in programma il 24 febbraio prossimo.

  • shares
  • Mail