Tevez: “Non rinnoverò con la Juve”. Nel 2016 torna al Boca?

Tevez ha rifiutato il rinnovo fino al 2018

Brutte notizie provenienti dall’Argentina per i tifosi della Juventus. Prima di far rientro in Italia per la ripresa degli allenamenti, Carlos Tevez ha rilasciato un’intervista al quotidiano sportivo Olè annunciando la sua intenzione di non accettare la proposta di rinnovo fino al 2018 da parte della Juventus. L’attuale accordo con i bianconeri scadrà tra un anno e mezzo e l’Apache è intenzionato a rispettare la parola data due estati fa. Queste le parole di Tevez:

“La mia idea è quella di arrivare sino al termine del contratto con la Juventus, ma non sono dell’idea di firmare un rinnovo perché non sento che è il momento giusto. La mia idea è stata sempre questa e l’ho detto sin dal primo momento in cui sono arrivato alla Juventus. Mi resta ancora un anno e mezzo. È complicato andarsene quando uno si esprime su certi livelli. È difficile, ma è una cosa buona. Devo soltanto restare tranquillo e godermela sino in fondo”.

Non si tratta assolutamente di una novità perché Tevez non ha mai nascosto di provare nostalgia per l’Argentina e per il Boca Juniors fin dai primi anni in Europa. Ed effettivamente quando sottoscrisse il contratto triennale con i bianconeri aveva già detto che quella a Torino sarebbe stata la sua ultima esperienze europea. Chiaro poi che dirigenza e tifosi contavano di convincerlo dopo qualche tempo a prolungare. Così però non sarà.

Nonostante Tevez sia il trascinatore della squadra e si trovi benissimo a Torino, non ha cambiato opinione sul suo futuro. La visita in Italia di metà dicembre da parte di Daniel Angelici, presidente del Boca, rappresentava in effetti più di un indizio e probabilmente anche per questo motivo subito dopo quell’incontro la dirigenza juventina aveva deciso di preparare una proposta di rinnovo con adeguamento del contratto prolungando la scadenza al 2018.

La missione di Marotta è quindi fallita perché Tevez ha ringraziato il DG rifiutando di impugnare la penna e apporre la sua firma sul nuovo contratto. L’estate 2016 si annuncia dunque movimentata per i bianconeri, che dovranno trovare un modo per sostituire un giocatore tanto decisivo. L’addio di Tevez e quello probabile di Pirlo dovrebbero coincidere con quello di almeno uno dei big del centrocampo che verrà ceduto per una cifra importante che servirà a ridisegnare la squadra.

Ultime notizie su Calciomercato Juventus

Tutto su Calciomercato Juventus →