Rassegna stampa 6 gennaio 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi, 6 gennaio 2015

La Gazzetta dello Sport titola “Buffon vs Podolski, toh chi si rivede”, con riferimento al match tra Juventus e Inter in programma stasera e alla semifinale Mondiale 2006 tra Germania e Italia. Nella spalla il successo della Lazio sulla Sampdoria firmato da Felipe Anderson, tra gol e assist. Più in basso la sfida tra i milanisti Berlusconi e Squinzi, il taglio della barba da parte di Cerci, la gara tra Udinese e Roma in programma oggi alle 12.30 e il caos in casa Barcellona, con Messi che scarica Luis Enrique. Nel taglio basso alcuni approfondimenti su Juve-Inter, dal confronto tra allenatori all’analisi tecnica, passando per i precedenti e i protagonisti storici.

Il Corriere dello Sport titola “Mancini, l’anti Juve” e presenta il derby d’Italia. Nel taglio alto l’occasione per Destro, oggi titolare nella Roma contro l’Udinese. Quindi la lite in casa Barcellona tra Messi e Luis Enrique. Centralmente il Felipe show che travolge la Sampdoria e lancia la Lazio al terzo posto in classifica.

Tuttosport apre con le dichiarazioni di Allegri in conferenza stampa. Nel taglio alto il tentativo di doppio sprint del Torino: oggi contro il Chievo, da domani l’accelerata decisiva sul mercato. Nella spalla lo spettacolo offerto da Felipe Anderson e le parole di Inzaghi sul 2015 del Milan. Nel taglio basso la bufera in casa Barcellona.

Da segnalare che su tutti i quotidiani sportivi viene dato ampio risalto alla notizia della scomparsa di Pino Daniele, simbolo di Napoli, che sarà ricordato domenica allo stadio San Paolo prima della partita contro la Juve.