Ibarbo: lesione muscolare, oltre un mese di stop

La Roma perde Victor Ibarbo per oltre un mese: l’attaccante colombiano prelevato dal Cagliari nella sessione invernale del calciomercato e lanciato subito nella mischia nella gara di Coppa Italia persa contro la Fiorentina, ha subito una lesione muscolare. Piove sul bagnato dalle parti di Trigoria: magari sarà pure una “congiuntura astrale”, come ha detto ieri il ds Walter Sabatini, ma qualcosa che non va deve pur esserci. Ibarbo al Cagliari non giocava da diverso tempo per infortunio, ma appena sbarcato alla Roma, Rudi Garcia ha avuto parere positivo da parte dello staff medico per l’impiego in campo. Impiego che si è rivelato fatale.

“Cammino senza problemi, non dovrebbe essere nulla di grave”, aveva dichiarato Ibarbo ieri nel corso della conferenza stampa di presentazione. A quanto pare, invece, l’infortunio è serio: lesione al gemello e recupero previsto in almeno cinque settimane. Lo scrive chiaramente la società della Roma in una nota ufficiale diramata nel pomeriggio:

"Ibarbo ha effettuato nella giornata di oggi esami strumentali che hanno evidenziato una lesione tra il primo e il secondo grado della giunzione miotendinea del gemello mediale destro: il calciatore ha già iniziato le terapie del caso".

Ibarbo-Roma

Salvo complicazioni, dunque, Victor Ibarbo si rivedrà in campo a metà marzo. Una brutta tegola per Rudi Garcia, che puntava molto sul colombiano nelle prossime uscite per non sopperire soprattutto all’assenza di Gervinho, attualmente in coppa d’Africa con la nazionale della Costa d’Avorio, assieme al nuovo compagno Doumbia. Nelle prossime e delicate uscite, sarà ancora emergenza per i giallorossi, che stanno attraversando un periodo nerissimo: nelle ultime quattro partite in campionato, i capitolini hanno collezionato solo quattro punti, ma soprattutto non hanno centrato l’accesso alle semifinali di Coppa Italia, uno degli obiettivi dichiarati ad inizio stagione.

L’ambiente prova a scuotersi nella speranza di tenere viva la fiammella scudetto, poi si proverà ad arrivare in fondo all’Europa League, un’altra competizione che potrebbe far diventare importante una stagione fin qui al di sotto delle aspettative. “La Roma tornerà a far tremare il Mondo”, parola di Sabatini.

  • shares
  • Mail