Adriano "in gol" con 18 prostitute

Adriano, ex attaccante di Inter, Roma, Fiorentina e Parma, ne ha combinata un’altra delle sue: il brasiliano è finito sulle prime pagine dei giornali del suo Paese per una notte di baldoria con ben 18 prostitute. Il ritorno al calcio giocato appare ormai un’utopia: dopo essere stato vicino a firmare con il Le Havre, club francese di Ligue 2 che lo voleva per provare la risalita nel massimo campionato, l’Imperatore è tornato a Rio. Dopo aver trascorso qualche giorno al mare con i figli e qualche amico, Adriano ha ricominciato a fare quello che gli riesce meglio, ossia tirare tardi facendo baldoria con fiumi di alcol e dolce compagnia.

Questa volta, però, l’Imperatore ha voluto fare davvero le cose in grande e per allietare una nottata ad alcuni amici di un gruppo di ballo di samba, ha prenotato un intero motel della zona meridionale di Rio nel quale sono state ospitate ben 18 prostitute. La conferma del festino hot è arrivata anche dai gestori di una casa chiusa sita in zona Copacabana, che venerdì scorso è stata costretta a rimandare a casa diversi clienti per mancanza di “personal”. Tutte le prostitute, infatti, erano state prenotate da Adriano, che ha pagato in contanti e senza problemi per organizzare una festa indimenticabile.

Adriano-Flamengo

Il festino a luci rosse si è tenuto secondo ‘Extra’, all’interno del Motel Vip’s di Avenida Niemeyer e sarebbe durato fino all’alba, quando Adriano avrebbe lasciato l’albergo con tutta la combriccola, non prima, però, di aver saldato il conto. Secondo quanto rivelato ai media locali da qualche impiegato del Motel, Adriano avrebbe avuto con se un’ingente quantità di denaro in contati, l’equivalente di circa 30mila euro. A 33 anni, con una forma fisica ormai difficilmente recuperabile, Adriano si avvia per l’addio definitivo al calcio giocato: con questi presupposti, difficilmente qualcuno si farà nuovamente avanti per proporgli una casacca.

  • shares
  • Mail