Grecia: calcio in testa e rissa dopo un gol (Video)

Grecia – Episodio di violenza inaudita e gratuita nel calcio ellenico. Alcuni calciatori sono stati aggrediti dagli avversari dopo aver messo a segno un gol. È successo nella sfida tra Asteras Exarchion e Hercules Peristeri, valido per il campionato di seconda divisione greca. L’episodio è accaduto nel mese di gennaio, ma le immagini sono finite

Grecia – Episodio di violenza inaudita e gratuita nel calcio ellenico. Alcuni calciatori sono stati aggrediti dagli avversari dopo aver messo a segno un gol. È successo nella sfida tra Asteras Exarchion e Hercules Peristeri, valido per il campionato di seconda divisione greca. L’episodio è accaduto nel mese di gennaio, ma le immagini sono finite in Rete solo in questi giorni e in poche ore sono state condivise da centinaia di migliaia di persone tramite i social network.

Il video dura circa un minuto e riprende la rissa scatenata dopo il gol della squadra in maglia azzurra: dopo il calcio piazzato chirurgico che si insacca alle spalle del portiere, lo stesso estremo difensore si alza e rifila un calcione ad un avversario intento ad esultare. L’autore del gol corre in suo soccorso, scatenando le furie della squadra in maglia amaranto: uno di loro, addirittura, rifila un calcione in testa ad un avversario steso per terra, riscaldando ulteriormente l’ambiente. Il centravanti della squadra in maglia azzurra viene inseguito per diversi secondi per tutto il campo, ma il video si interrompe improvvisamente, non chiarendo se sia riuscito o meno sfuggire alla rabbia avversaria.

I Video di Blogo

Video, Olbia-Monza, Berlusconi ai tifosi: “Scusate, vi devo salutare perché devo andare a [email protected]