Ciro Immobile è pronto a lasciare il Borussia: "Voglio giocare gli Europei"

FBL-GER-BUNDESLIGA-DORTMUND-WOLFSBURG

La scorsa estate ha lasciato l'Italia da capocannoniere per trasferirsi al Borussia Dortumund, dove però non ha vissuto una stagione semplicissima. La squadra nel suo complesso ha deluso le aspettative ed Immobile ha perso in pochi mesi il posto da titolare, venendo nettamente scavalcato nelle gerarchie da Aubameyang. Già a gennaio si è parlato di un ritorno in Italia e le voci non si sono placate neanche dopo l'addio di Jurgen Klopp.

Il nuovo allenatore Thomas Tuchel durante la conferenza stampa ha detto di essere pronto a concedere una nuova chance all'ex granata, ma adesso è lo stesso Immobile a non essere convintissimo di proseguire la sua avventura in Bundesliga. L'estate prossima si giocheranno infatti gli Europei, ai quali Immobile non vuole rinunciare:

"E' vero che non c'è più Klopp e si riparte tutti da zero ed è anche vero che non mi piacerebbe lasciare da perdente. Ma è altrettanto vero che ho bisogno di un progetto che mi veda protagonista, di una squadra dove giocare e fare gol. La Bundesliga inizia presto, le squadre italiane vanno in ritiro intorno al 10 luglio mentre noi saremo in ritiro dal 29 giugno. Il nuovo allenatore avrà due settimane o tre per conoscermi, voglio prima vedere lì come vanno le cose. Ma c'è l'Europeo tra un anno. Per cui..."

Sulle sue tracce c'è il Napoli di De Laurentiis, che lo stesso Immobile ha promosso per la scelta di puntare su Sarri:

"Al di là della Juve, la squadra ha giocato meglio di tutte è stato l'Empoli di Sarri, l'allenatore che ha preso il Napoli… Ha espresso il gioco più bello, in movimento e anche da fermo, sui calci piazzati. E' un tecnico preparato, il Napoli ha fatto la scelta giusta..."

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail