Pogba al Barcellona nel 2016: El Mundo sicuro

Il futuro di Paul Pogba è al Barcellona: il centrocampista francese della Juventus starà ancora un anno in Italia, poi si trasferirà in Spagna. È quanto sostiene ‘El Mundo Deportivo’: il quotidiano iberico sostiene che tra le due società ci sarebbe già l’intesa di massima, un patto d’onore tra gli amici Beppe Marotta e Ariedo Braida. Ovviamente, bisogna fare i conti con Mino Raiola, agente del calciatore, che in questi giorni sarebbe stato molto attivo con Manchester City e Paris Saint Germain.

La ricostruzione fatta dal Mundo, però, non sembra campata in aria: il Barcellona ha il mercato bloccato fino a gennaio del 2016 e se acquistasse Pogba già in estate lo dovrebbe lasciare fermo per sei mesi, visto che la Juventus non ha alcuna intenzione di venderlo per poi riprenderselo in prestito solo fino a Natale. Il rischio per il ‘Polpo’, t l’altro, è quello di perdere gli europei casalinghi. Ecco perché, Marotta e Braida avrebbero già preparato il terreno per l’operazione da concretizzarsi a giugno 2016: non si conoscono ancora le cifre, ma pare che Pogba abbia dato il suo benestare alla destinazione.

Pogba, centrocampista Juventus

Stiamo parlando pur sempre del Barcellona, che sarà in grado di offrirgli comunque un ingaggio faraonico. Resta da capire quale sarà l’atteggiamento di Raiola, che sembra nei giorni scorsi abbia ricevuto una proposta monstre dal Manchester City. Gli inglesi sarebbero pronti a corrispondere a Pogba un ingaggio da 90 milioni in cinque anni. E non è detto che ora non ci sia il rilancio del PSG… Insomma, attorno al centrocampista della Juve potrebbe nascere il trasferimento più costoso della storia: gli affari Ronaldo e Bale saranno presto superati?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail