Balotelli ancora escluso da Rodgers. Cessione unica soluzione

gettyimages-473716876.jpg

Nessuna possibilità di ripensamento da parte di Brendan Rodgers. Il tecnico non vuole più allenare Mario Balotelli e per questo l'ha nuovamente escluso dalle convocazioni per le prossime amichevoli. A luglio il tecnico decise di non convocarlo per la tournée in Thailandia, Australia e Malesia, ma adesso che la squadra ha fatto rientro in Europa è arrivata una nuova esclusione per Balotelli, rimasto fuori anche dalla lista dei convocati per le amichevoli contro HJK Helsinki e Swindon Town.

Balotelli sarà ovviamente libero di restare a Liverpool, forte del suo contratto fino al 2018, ma per lui non si apriranno più le porte della prima squadra. A questo punto per tornare a giocare l'ex Inter e Milan dovrà accettare qualche sistemazione in prestito, magari in Italia, rinunciando eventualmente ad una parte del suo ricco stipendio. A giugno prossimo sono in programma anche gli Europei di calcio e l'unico modo per mettere in difficoltà lo scettico Antonio Conte è quello di giocare per intero una stagione, dimostrando ovviamente di essere maturato.

Mino Raiola da quello che si è letto in questi mesi ha già provato a piazzarlo da più parti, senza comunque riuscire a trovare un accordo. La tifoseria della Fiorentina ha addirittura bocciato preventivamente il suo acquisto affiggendo uno striscione sui cancelli del Franchi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail