Calciomercato Inter: Perisic è nerazzurro, arriva a titolo definitivo

;

Calciomercato Inter. Ivan Perisic è a un passo dal trasferimento in nerazzurro. Si sta per concludere infatti, uno dei tormentoni di mercato estivi. Nella mattinata odierna è stata finalmente raggiunta l'intesa tra Inter e Wolfsburg. Mancano da limare gli ultimi dettagli ma sembra davvero tutto fatto con il calciatore che è atteso a Milano forse già in serata o domattina.

Dopo l'incontro di ieri a Montecarlo tra Ausilio e il d.t. del club tedesco, Klaus Allofs, stamani ulteriori contatti tra le due dirigenze hanno poste le basi per l'intesa definitiva. Perisic passa (o dovrebbe passare) all'Inter a titolo definitivo sulla base di 18 milioni più gli immancabili bonus pagabili in più annualità. E' proprio questo l'ultimo scoglio che rimane da superare per concludere l'affare ovvero stabilire in quante anni deve essere spalmato il pagamento del cartellino dell'attaccante croato.

Dagli ambienti nerazzurri filtra comunque grande ottimismo. Perisic era una richiesta precisa di Mancini e il tecnico è stato di nuovo accontentato. Pare che l'allenatore interista, nei giorni scorsi, abbia palesato qualche malumore alla dirigenza per l'eccessivo prolungarsi di una trattativa nata oltre un mese fa e più volte prossima alla conclusione. Oltre al pressing di Mancini è stata importante, tuttavia, anche la volontà dello stesso Perisic che ha di fatto costretto la dirigenza tedesca ad assecondare le sue volontà pur comportandosi da eccellente professionista nelle prime due giornate di Bundesliga nelle quali è stato schierato titolare.

Con Perisic in arrivo, vedremo se l'Inter concluderà altre operazioni in attacco. E' notizia di oggi la volontà del Psg di valutare eventuali offerte per Lavezzi. Ancora viva la trattativa per Eder nonostante il dietrofront del presidente sampdoriano Ferrero. Infine, si è scritto anche di un contatto con la Roma per Ljajic nell'ambito dell'affare Juan con i giallorossi

calciomercato-inter-ivan-perisic.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail