Serie B | Risultati di oggi, 27 dicembre 2015 | 21.a giornata

Serie B. Risultati e marcatori della 21.a giornata disputata domenica 27 dicembre 2015, l'ultima dell'anno e del girone di andata.

Ascoli - Spezia: 3-0
[52' Petagna (A); 77' Addae (A); 78' Cacia (A)]

Brescia - Ternana: 0-0

Cagliari - Pro Vercelli: 3-0
[15' Joao Pedro (C); 25' Farias (C); 90+2 Fossati (C)]

Cesena - Avellino: 1-2
[13' Djuric (C); 52' Bastien (A); 63' Castaldo (A)]

Como - Salernitana: 2-1
[29' Coda (S); 38' Ebagua (C); 90+4' Ganz (C; rig.)]

Entella - Crotone: 1-2
[9'Martella (C); 24' Capezzi (C); 27' Masucci (E)]

Lanciano - Livorno: 2-1
[60' Marilungo (LA, rig.); 62' Marilungo (LA); 80' Munino (LI)]

Latina - Pescara: 0-1
[80' Memushaj (P)]

Modena - Novara: 3-0
[37' Luppi (M); 74' Stanco (M); 90' Luppi (M)]

Trapani - Bari: 1-0
[59' Fazio (T)]

Ore 17.30
Perugia - Vicenza

Classifica: Cagliari 46; Crotone 45; Novara 38; Pescara 37; Brescia e Bari 35; Cesena e Avellino 31; Perugia 30; Trapani 29; Entella 28; Spezia 26; Modena, Ternana, Pro Vercelli 24; Livorno e Ascoli 23; Latina 22; Vicenza 21; Salernitana 20; Lanciano 18; Como 14

Cagliari e Crotone si staccano in vetta alla classifica. I sardi risolvono la pratica Pro Vercelli già nel primo tempo con Joao Pedro e Farias e la completano nella ripresa con il gol di Fossati nel recupero. Tre punti che consentono ai rossoblu di conquistare il simbolico titolo di campione d'inverno a un punto di distanza dall'ottimo Crotone che espugna il difficile campo dell'Entella, 1-2, con gol di Martella e Capezzi.

L'altra buona notizia per il duo di testa è rappresentata dalla sconfitta delle inseguitrici. Il Novara perde 3-0 a Modena con gli uomini di Crespo che, trascinati dalla doppietta di Luppi, confermano il buon rendimento casalingo. Un'altra squadra che fa punti tra le mura amiche è il Trapani. Vittima di turno il Bari, punito dal gol di Fazio a inizio ripresa. Brescia fermato 0-0 dalla Ternana al Rigamonti. Un punto che rallenta l'incedere delle Rondinelle cui, tuttavia, va concessa l'attenuante di aver giocato per 80 minuti in inferiorità numerica a causa dell'immediata espulsione di Geijo.

Ne approfitta il Pescara. Gli abruzzesi espugnano il Latina con il gol di Memushaj a 10 dal termine e conquistano la quarta vittoria consecutiva e il quarto posto in classifica a un solo punto di distanza dal Novara. Prosegue il filotto dell'Avellino che, nella nebbia incombente del Manuzzi, rimonta e supera il Cesena nella ripresa con i gol di Bastien e Castaldo, raggiungendo i romagnoli a quota 31, in ottava posizione, l'ultima utile per i playoff.

In coda, bella vittoria dell'Ascoli che travolge, 3-0, lo Spezia nella ripresa. Il Como ritrova i tre punti dopo quindici partite contro una Salernitana che si conferma abulica in trasferta. Decisivo il gol al 93' di Ganz su rigore decretato per un ingenuo fallo di Pestrin. Chiude l'anno con una vittoria anche il Lanciano che acuisce la crisi del Livorno (quarto ko di fila) con la doppietta di Marilungo nella ripresa. L'attaccante, ex Samp e Atalanta, non segnava da un anno e mezzo.

Serie B | Presentazione 21.a giornata | 27 dicembre

Serie B. Oggi, domenica 27 dicembre 2015, la 21.a giornata di campionato, l'ultima dell'anno e del girone di andata che precede la pausa invernale di tre settimane fino al 16 gennaio.

Programma in stile Serie A. Si comincia alle 12.30 con l'anticipo Latina-Pescara. Abruzzesi in un momento favorevole. Lo confermano le tre vittorie di fila e il sesto posto in graduatoria in piena zona playoff. Latina in serie positiva da quattro partite al Francioni ma la classifica è poco soddisfacente con soli 22 punti e il terzultimo posto distante appena due lunghezze.

Nel pomeriggio, alle 15, il verdetto, simbolico, sul campione d'inverno con il duello tra Cagliari e Crotone, separate da appena un punto in vetta. Impegno casalingo ampiamente alla portata per i sardi che ricevono la Pro Vercelli. Più difficile la sfida che attende il Crotone atteso a Chiavari, da un'Entella imbattuta in casa dallo scorso settembre.

Proverà quantomeno a mantenere intatte le distanze dal duo di vertice staccato di 4 e 3 punti, il Novara, impegnato in trasferta a Modena. Non certo un impegno semplice per i piemontesi. Non a caso, al Braglia, la compagine di Crespo ha conquistato 19 dei 21 punti in classifica. Altrettanto difficile il match del Bari. Sconfitto nelle ultime due giornate da Brescia e Cagliari, i pugliesi fanno visita al Trapani di Cosmi che, in casa, ha inanellato 10 punti in 4 partite.

Interessante il match tra Cesena e Avellino con gli irpini reduci da quattro vittorie di fila. Punta a consolidare la posizione playoff anche il Brescia che riceve al Rigamonti la Ternana. Lo Spezia gioca in trasferta a Ascoli. Sfida salvezza a Como tra i lariani, ultimi in classifica, e la Salernitana terzultima. Nel posticipo delle 17.30, il Perugia ospita il Vicenza.

serie-b-21-a-giornata-27-dicembre-2015.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail