Monaco presenta Jemerson e viene accusato di razzismo

Il Monaco presenta il nuovo acquisto Jemerson de Jesus Nascimento e viene accusato di razzismo. Ad ingannare molti followers del club monegasco, il soprannome usato dal Monaco per annunciare il nuovo innesto. Su Twitter, infatti, i francesi hanno presentato il difensore centrale come "Blackenbauer" e le repliche non si sono fatte attendere. "Razzisti, ecco perché Martial se n'è andato!", ha scritto un follower del Monaco, ma visto che la polemica stava montando velocemente, lo stesso club francese ha dovuto pubblicare un successivo tweet per spiegare l’equivoco.

Blackenbauer è il soprannome che Jemerson si è guadagnato giocando in Brasile e non è altro che un richiamo al grande campione tedesco del passato, Franz Beckenbauer. Come l’attuale presidente onorario del Bayern Monaco, infatti, Jemerson è un difensore centrale per il quale gli addetti ai lavori hanno già pronosticato un grande futuro. Dopo il secondo tweet del Monaco, anche alcuni tifosi dell’Atletico Mineiro hanno confermato la versione del club monegasco: "Gli abbiamo dato noi quel soprannome un anno fa".

Jemerson - Monaco

  • shares
  • Mail