Cosenza-Messina: tifoso rossoblu morto dopo malore

Cosenza-Messina: tifoso colto da malore, morto durante la gara valida per il campionato di Lega Pro. Tragedia in Calabria, sugli spalti dello stadio Gigi Marulla: un tifoso rossoblu di 75 anni, Geppino Spinelli, è stato colto da malore dopo 5 minuti di gioco e si è accasciato a terra. La scena è avvenuta sotto gli occhi di tutti i presenti dell’impianto, tra i quali c'era a distanza anche il figlio, che in quel momento si trovava in curva.

Pare che il signor Spinelli sia stato colto da un infarto e che nonostante le richieste di aiuto, i soccorsi abbiano perso momenti importanti prima di accorrere. Affinché i sanitari presenti allo stadio Marulla intervenissero, è dovuta intervenire addirittura la speaker con una richiesta di aiuto. Trasportato presso il reparto di Rianimazione dell'Ospedale Annunziata, il tifoso del Cosenza è deceduto poco dopo, quando le due squadre erano al riposo per l’intervallo.

La partita, vinta dal Cosenza per 3-1, si è giocata in un clima surreale con i tifosi del Messina che in segno di rispetto hanno riposto bandiere e striscioni. Secondo fonti giornalistiche locali, al termine della partita il personale sanitario presente allo stadio sarebbe stato chiamato a rapporto e non è da escludere l’apertura di un’inchiesta da parte delle autorità.

Cosenza Messina

Foto: Quicosenza.it

  • shares
  • Mail