Palermo: Iachini litiga con Zamparini e si dimette, torna Ballardini?

Palermo - Beppe Iachini avrebbe presentato le dimissioni al presidente Maurizio Zamparini, che ora sarebbe pronto a richiamare Davide Ballardini. È la nuova puntata della telenovela relativa alla panchina rosanero, che in questa stagione ha cambiato molto spesso padrone. Secondo quanto riferisce ‘Tuttosport’, si attende la decisione di Zamparini, che non avrebbe ancora ufficialmente accettato le dimissioni di Iachini.

A mandare su tutte le furie l’allenatore, sarebbero state le dichiarazioni pubbliche di ieri da parte del presidente. Dopo la sconfitta contro l’Inter, Zamparini ha incontrato la squadra a gruppi in mattinata, poi avrebbe affrontato faccia a faccia Iachini e al termine del vertice non ha rilasciato dichiarazioni ai giornalisti. All’esterno dello stadio Barbera, c’erano però alcuni tifosi, uno dei quali ha preso di mira proprio il presidente: "basta, te ne devi andare, meglio in serie C che in serie A con un presidente così", gli avrebbe detto.

La replica di Zamparini sarebbe stato un laconico: “Sono stanco di Palermo, molto stanco”. Fatto sta che nelle ultime quattro stagioni, il club rosanero ha cambiato ben 14 allenatori, 8 solo in questo campionato. L'allenamento di oggi, per la cronaca, è stato diretto da Giovanni Tedesco, in attesa del possibile ritorno di Ballardini.

Beppe Iachini

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail