Pavia, dg Bignotti: "Giocatori da sciogliere nell'acido"

Nicola Bignotti, direttore generale del Pavia, finisce nel mirino della critica per un’uscita in tackle fuori luogo. Almeno stando a quanto riportano oggi i principali quotidiani sportivi, che riferiscono di una frase pronunciata a Tele Pavia dopo il KO rimediato contro il Padova e che è costato anche la panchina al tecnico Fabio Brini:

"I giocatori si dividono in generali, soldati e m.... Identificate le m... - dice Bignotti - , farebbe piacere a tutti poterle sciogliere nell'acido. Purtroppo, gli accordi in essere, anche quelli con l'Aic, sono molto tutelanti nei confronti dei calciatori".

Una presa di posizione dura tramite l’utilizzo di parole molto forti e che ora potrebbero costargli molto care dal punto di vista della giustizia sportiva. Nella Pavia calcistica, infatti, sembra regnare da qualche tempo il caos: oltre a Brini e al suo staff, sono stati allontanati di recente anche il Eugenio Caligiuri, responsabile della prima squadra, Antonio Imborgia, consulente di mercato. Impegnati nella corsa ai play off promozione di Lega Pro, i dirigenti cinesi (il presidente Xiadong Zhu e il vicepresidente David Wang), hanno deciso di cambiare totalmente registro in vista del finale di stagione.

Bignotti - Pavia

  • shares
  • Mail