Elia, che figura: l'ex Juve sbaglia il tatuaggio

Eljero Elia, esterno del Feynoord con una breve parentesi italiana con la maglia della Juventus, ha rimediato una figura barbina con il nuovo tatuaggio. Per festeggiare la Coppa d’Olanda vinta dai bianconeri, il centrocampista olandese ha deciso di recarsi dal suo tatuatore di fiducia e aggiungere un tattoo alla sua pelle. Sarà stato il gol decisivo segnato in finale contro l’Utrecht, sta di fatto che Elia non si è accorto di due errori macroscopici commessi dal suo amico.

Appena pubblicata la foto del tatuaggio su Instagram, infatti, i fan di Elia si sono accorti che al posto di “Feyenoord” ci fosse scritto “Fenenoord” e che la data della finale fosse addirittura sbagliata. L’olandese si è catapultato nuovamente dal tatuatore per far correggere le due gaffe e poco dopo ha ripubblicato sui social network la foto con il tattoo riveduto. Ormai, però, la frittata social era fatta, anche se non è la prima volta che un calciatore olandese incappa in un tatuaggio errato. Qualche tempo addietro è toccato a Jordy Clasie, centrocampista del Southampton, che si fece tatuare la scritta “you mean everyting for me”, perdendo l’h di “everything” per strada.

Elia tatuaggio

  • shares
  • Mail