Mbappé al Real Madrid? Il Monaco tratta il rinnovo

Kylian Mbappé è un pezzo pregiatissimo sul mercato, ma il Monaco non sembra intenzionato a cederlo. D'altra parte il club monegasco si è già concesso cessioni importanti in questa sessione, incassando ben 173,5 milioni di euro, la maggior parte dei quali salutando 5 tra i protagonisti dell'ultima stagione: Mendy (Manchester City), Bakayoko (Chelsea), Bernardo Silva (Manchester City), Germain (Marsiglia) e Dirar (Fenerbahce). Sul fronte entrate sono invece stati spesi "appena" 49 milioni, per un bilancio positivo di 124,5 milioni di euro.

Avendo incassato così tanto il Monaco non ha assolutamente fretta di cedere un 18enne, anche a fronte di offerte faraoniche. Il vicepresidente del club, Vadim Vasilyev, ha assicurato che la sua società è impegnata a trattare il rinnovo del contratto con Mbappé, attualmente in scadenza nel 2019: "Mbappé? Vi assicuro che non c'è nessun accordo con nessun club. Abbiamo richieste molto importanti per lui, è la speranza più grande del calcio mondiale. Stiamo discutendo per un prolungamento del contratto, speriamo di arrivare presto ad un accordo".

Mbappé-Real Madrid: "offerta da 180 milioni". Il Monaco smentisce

25 luglio 2017

Dalla Spagna arriva una notizia bomba di mercato. A quanto pare, stando alle informazioni raccolte da 'Marca', il Real Madrid avrebbe offerto 180 milioni di euro (160 per il cartellino ed altri 20 legati a bonus) per assicurarsi il giovanissimo Kylian Mbappé. Per il 18enne sarebbe invece già pronto un contratto di 6 anni da 7 milioni di euro a stagione. Marca dava questa operazione per chiusa, ma è rapidamente arrivata la smentita da parte della società monegasca, stimolata sul tema da Sky Sport UK: "Il Monaco ha detto a Sky Sport News che non ha trovato alcun accordo per vendere Kylian Mbappé al Real Madrid".

L'accordo, dunque, almeno per il momento, non ci sarebbe. L'interesse del Real Madrid per il giovane fenomeno classe '98 è però più che concreto, soprattutto adesso che i blancos hanno incassato 80 milioni di euro dalla cessione di Morata al Chelsea e 30 milioni per il trasferimento di Danilo al Manchester City. Altri 10 milioni sono già entrati nelle casse del Real Madrid per il prestito di James Rodriguez al Bayern Monaco. Piazzando 3 riserve il Real Madrid ha incassato 120 milioni di euro ed è pronto a fare follie per reinvestire questi soldi su un pezzo da 90 del futuro. La presenza di Zidane in panchina è solo uno stimolo ulteriore per Mbappé, che ha già espresso la sua preferenza per il Real.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail