Dani Alves chiama Neymar: "Vieni al PSG"

Dani Alves parla già da uomo simbolo del PSG. L'ex juventino ieri sera ha regalato il primo trofeo alla sua nuova squadra segnando una rete e servendo un assist nella finale della Supercoppa di Francia. Oggi è stato intervistato da l'Equipe ed ha approfittato per invitare il suo amico Neymar a seguirlo a Parigi: "Neymar al Psg? Spero che si concretizzi. Non ho niente a che fare con la sua decisione, che è molto importante per lui. Gli uomini devono prendere questo tipo di decisioni. Spero che verrà da noi, è uno dei miei migliori amici e voglio sempre i miei amici al mio fianco"

L'ex blaugrana ha spiegato di non voler "interferire nella sua decisione" perché "la deve prendere lui, ma se dovesse venire lo accoglierò a braccia aperte". Dani Alves ha anche raccontato di essere stato lui a convincerlo ad accettare la proposta del Barcellona: "L'ho già aiutato una volta, a venire al Barça spiegandogli cosa voleva dire. Le decisioni però sono per i coraggiosi e io lo sono: ho deciso di lasciare Barcellona, poi di lasciare la Juve".

L'ex juventino ha poi raccontato di parlare tutti i giorni con Neymar: "Lui deve decidere con la sua maturità e per continuare a crescere. Io voglio solo che sia felice. Parlo con lui tutti i giorni, cerco di rassicurarlo perché so che in questi momenti difficili rischi di impazzire. È una decisione che deve prendere tranquillamente. Deve pensare a se stesso. Devi essere egoista a volte, perché i club pensano a te solo fino a quando porti risultati. Io ne sono un chiaro esempio. Gli dico una cosa: sii coraggioso. Il mondo appartiene ai coraggiosi".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail