Serie B, Gilardino ha firmato con lo Spezia

Alberto Gilardino ripartirà dalla Serie B dopo essere rimasto svincolato dal Pescara. L'attaccante campione del mondo nel 2006 ha firmato un contratto biennale con lo Spezia Calcio, accettando dunque di scendere di categoria. Più volte Gilardino aveva ribadito il suo desiderio di arrivare a quota 200 gol in Serie A (ora è a 188), un obiettivo che per adesso dovrà accantonare per giocare nel campionato cadetto con l'obiettivo di riconquistarsela sul campo l'agognata Serie A.

Gilardino in estate ha aspettato senza successo una chiamata dal massimo campionato, ma adesso ha preferito prendere al volo questo treno per rimettersi in discussione. Nella sua lunga carriera Gila ha indossato le maglie di 12 squadre diverse, compresa quella dei cinesi del Guangzhou, ma non ha mai giocato neanche una partita nella Serie B italiana. Per lui sarà dunque un'esperienza tutta nuova.

Questo il comunicato ufficiale dello Spezia Calcio:

Lo Spezia Calcio comunica di aver trovato l'accordo con Alberto Gilardino, rimasto svincolato dopo l'ultima esperienza con in Serie A con la maglia del Pescara, il quale indosserà la maglia numero 10 nella nuova avventura in riva al Golfo dei Poeti.

Campione del mondo 2006, vincitore di una UEFA Champions League, di una Supercoppa UEFA, di una Coppa del Mondo per club FIFA, di un Europeo Under 21 nel 2004 e di una medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atene: questo è il palmarès di Alberto Gilardino, uno dei più grandi talenti della storia del calcio italiano, attualmente al nono posto nella classifica dei migliori realizzatori della Serie A di tutti i tempi con 188 reti.

Una carriera esaltante per il primo campione del mondo della storia del club bianco che già questo pomeriggio si aggregherà agli ordini di mister Gallo, pronto a "suonare il violino" sotto la Curva Ferrovia, come già fatto oltre 220 volte in carriera!!!


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail