Cairo preoccupato per Belotti: "Lo stanno massacrando"

Urbano Cairo ha lanciato il suo allarme in difesa di Andrea Belotti, che a suo dire verrebbe "malmenato in tutte le partite". Secondo il Presidente del Torino il suo giocatore andrebbe "protetto e tutelato" e non è un caso che queste sue lamentele arrivino il giorno dopo il referto dello staff medico del suo club, che ha previsto 1 mese di stop per il giocatore: "Ci tengo a sottolineare che stanno massacrando Belotti. Viene malmenato in tutte le partite. E nessuno dice nulla. Proteggete e tutelate Belotti. Avete visto cosa è accaduto domenica. E le conseguenze sono un danno per il Torino e per la Nazionale".

Cairo ha poi parlato dell'innovazione del VAR, che effettivamente non ha tutelato particolarmente il Torino in questo avvio di stagione. Nonostante qualche recriminazione, Cairo ha promosso la novità ed ha anche suggerito qualche correttivo: "Il Var ci ha tolto 4 punti, speriamo di recuperarli velocemente. Ma rimango convinto che sia una buonissima innovazione che va messa a punto. Ma gli arbitri, sapendo che c'è il Var, aspettino a fischiare. Se fischi, l'azione si interrompe. Lasci andare avanti il gioco, si chiude l'azione, fai gol, poi vedi la Var ed eventualmente convalidi. Non voglio colpevolizzare nessuno perché evidentemente è un nuovo modo di arbitrare e gli arbitri devono prendere le misure ma ormai siamo alla settima giornata, credo sia giusto che uno abbia imparato.Poi io rispetto quello che fanno gli arbitri. Il Var è una buonissima innovazione in cui credo, è un modo per aiutare i direttori di gara. Mantengo la totale convinzione che funzioni, chiaramente siamo all'inizio. Il Toro si è candidato ad essere una delle vittime della messa a punto...".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail