Argentina-Croazia 0-3: gol di Rebic, Modric e Rakitic | Mondiali Russia 2018

Partita pessima di Leo Messi. L'Argentina è ad un passo dall'eliminazione

21:52 - Triplice fischi finale! Croazia in paradiso e Argentina all'inferno.

21:48 - ANCORA GOL DELLA CROAZIA! 3-0! RAKITIC! Il centrocampista del Barcellona ha trovato il 3-0 al termine di un'azione di contropiede. Argentina in ginocchio.

21:43 - Clamorosa traversa colpita da Rakitic da calcio di punizione.

21:40 - GOOOOOL DELLA CROAZIA! 2-0! MODRIC! Gran tiro dal limite dell'area del centrocampista del Real Madrid, dopo aver ubriacato di finte Otamendi! La classifica gel girone: Croazia 6, Islanda 1, Argentina 1 e Nigeria 0. Islanda e Nigeria si affronteranno domani alle 17.

21:10 - GOOOOOL DELLA CROAZIA! REBIC! Il portiere dell'Argentina, Cabellero, ha regalato il pallone in area di rigore fallendo un rinvio sulla pressione di Rebic. Il pallone è quindi finito all'ex attaccante della Fiorentina che non si è fatto pregare e, di prima intenzione, ha calciato e infilato il pallone in rete.

20:45 - Si è chiuso il primo tempo del big match Argentina-Croazia. Le due squadre hanno battagliato, senza risparmiarsi in quanto a calcioni e scontri. La tensione in campo è palpabile; l'Argentina sembra essere caduta in pieno nella trappola della Croazia, che ha impostato la partita con l'unico obiettivo di non farla mai iniziare realmente. L'arbitro uzbeko Irmatov sta gestendo al meglio la situazione e, pur avendo fischiato 21 calci di punizione, è riuscito ad estrarre un solo cartellino giallo all'indirizzo di Rebic.

L'occasione più clamorosa è capitata al 30esimo minuto all'argentino Enzo Perez; dall'altezza del dischetto del rigore il centrocampista del River Plate non è riuscito ad inquadrare lo specchio della porta lasciata sguarnita da Subasic, anticipato da Aguero dopo essere uscito in ritardo dai pali. Un'occasione colossale, che forse altri giocatori dell'Albiceleste non avrebbero sprecato tanto malamente

Argentina-Croazia: le formazioni ufficiali

Mondiali Russia 2018 - È appena iniziato il match Argentina-Croazia al Nizhny Novgorod Stadium. Per la formazione di Sampaoli si tratta già di un match decisivo dopo il pareggio all'esordio contro l'Islanda. Per la Croazia, invece, un pari potrebbe rappresentare un ottimo risultato in chiave qualificazione, anche volendo puntare al primo posto. Tutti gli occhi sono, ovviamente, puntati su Leo Messi che ha steccato la prima uscita, sbagliando anche un calcio di rigore; il numero 10 ha un'intera nazione sulle spalle. Riuscirà a gestire la pressione dando il meglio in campo?

Vi aggiorneremo quando cambierà il risultato.

Queste le formazioni ufficiali scelte da Sampaoli e Dalic:

Argentina (3-4-3): Caballero; Tagliafico, Otamendi, Mercado; Salvio, Mascherano, Perez, Acuna; Messi, Aguero, Meza.

Croazia (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Vida, Lovren, Strinic; Rakitic, Brozovic; Rebic, Modric, Perisic; Mandzukic.

  • shares
  • Mail