La Lazio non perde tempo e si porta avanti nella campagna acquisti per la prossima stagione; pronti altri due colpi dopo Marcos Antonio.

Claudio Lotito ed Igli Tare vogliono assecondare l’allenatore Maurizio Sarri e quindi accelerano fin da subito sul fronte del mercato in entrata. Dopo la trattativa per Marcos Antonio dello Shakhtar Donetsk che è ai dettagli, la Gazzetta dello sport racconta che è stata raggiunta un’intesa con Matias Vecino.

Il centrocampista uruguagio, che punì proprio la Lazio estromettendola dalla Champions League nel 2018, non rinnoverà con l’Inter e si svincolerà firmando coi biancocelesti un quadriennale a circa 2 milioni di euro a stagione; Sarri lo ha allenato all’Empoli nel 2013/14. Il club capitolino potrebbe acquistare anche Francesco Caputo della Sampdoria come vice-Immobile.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 21-05-2022


Hakimi manda segnali al Real Madrid

Agente Jorginho: “La priorità è rinnovare col Chelsea”