Le parole di Xavi dopo la vittoria del Barcellona: «Non si tratta solo del fatto che segni gol, ma di come riesca a giocare i palloni»

Xavi ha commentato ai microfoni di Marca la vittoria di ieri del Barcellona, contro il Siviglia con un netto 3-0, con le reti di Raphinha, Lewandowski e Garcia. Di seguito le parole del tecnico dei catalani.

«Quando siamo entrati meglio in partita, abbiamo spostato la palla più velocemente e abbiamo occupato stabilmente la metà campo avversaria. In generale, un’ottima partita. Abbiamo dominato e abbiamo avuto più possibilità di segnare più gol. La squadra è in un buon momento. Vincere 0-3 a Siviglia è un buon segnale. Non ci aspettavamo il 4-4-2 a rombo in mezzo al campo. Pedri, Gavi e Busquets hanno lavorato molto bene. A volte un difensore centrale doveva pensare a Isco. Abbiamo giocato un grande partita, anche molto fisica, dove il centrocampo ha dovuto lavorare molto. Non si tratta solo del fatto che segni gol, ma di come riesca a giocare i palloni, controllare la situazione, prendere le decisioni corrette. Gestisce bene la pressione. Robert è un giocatore fantastico. Ci aiuta molto. Ha doti di leadership. Aiuta tutti. Un vincente e, allo stesso tempo, è modesto. È fantastico che sia nella nostra squadra».

L’articolo Barcellona, Xavi: «Lewandowski leader vincente e modesto» proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 04-09-2022


Ibrahimovic al Vismara per vedere Milan Cremonese U17

Torino-Lecce, i convocati di Baroni: cinque indisponibili