Il trasferimento del trequartista russo alla corte di Ivan Juric sembrava cosa fatta ma il club bergamasco ha avuto un ripensamento.

Atalanta e Torino qualche giorno fa erano vicinissime a perfezionare il trasferimento di Aleksej Miranchuk ai piemontesi: la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 12 milioni di euro però va rivista. È quanto sostiene la Dea che ha bloccato l’affare: meglio cedere il russo solamente a titolo definitivo, lo riporta Sky Sport.

Giampiero Gasperini

La trattativa al momento è ferma ma non è morta, poco importa che di spazio per Miranchuk ce ne sia sempre meno all’Atalanta, specie dopo l’acquisto anche di Ademola Lookman più o meno nella stessa zona di campo. vedremo se il Torino vorrà acquistare il trequartista russo anche a titolo definitivo.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 05-08-2022


Atalanta, Percassi: “Pinamonti? Abbiamo già Muriel e Zapata”

Meret può sbloccare Provedel alla Lazio