Il giornalista Giovanni Capuano ci va duro su Marotta e l’Inter durante l’intervento sulle pagine di Panorama.

Queste le parole del giornalista Giovanni Capuano, che sulle pagine di Panorama, scrive di Marotta e dell’Inter: “Il lunedì 18 luglio 2022 di Beppe Marotta rischia di essere il giorno nero della sua storia professionale, perché nell’arco di poche ore l’Inter ha visto sfumare prima Dybala e poi, soprattutto, Bremer. Mentre l’argentino potrà al massimo essere classificato come rimpianto – il ciclone Lukaku ha cambiato le carte in tavola -, su Bremer Marotta si giocava una buona parte della pagella del mercato.

IM_Paulo_Dybala

Aggiunge: “Anche perché il difensore brasiliano era il prescelto per dare il via libera alla cessione pesante sistema bilancio senza pagare dazio dal punto di vista tecnico. Bremer, invece, va alla Juventus in un gioco delle tre carte in cui il numero uno interista per una volta ha scelto quella sbagliata.. Per uscire dal vicolo cieco, Marotta ha a disposizione solo la carta della conferma di Skriniar. Sempre che questa opzione, che rimetterebbe a posto le cose a Inzaghi ma non a Zhang e agli uomini dei conti di casa Inter, sia nella sua disponibilità o qualcosa di impraticabile nel nome della sostenibilità più volte evocata.” Conclude.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Inter

ultimo aggiornamento: 19-07-2022


Scarnecchia: “L’Inter in questo momento deve vivere il presente”

Criscitiello: “Io vedo l’Inter in grave difficoltà”